Tribunale, al via lo sciopero dei penalisti. Salta l'udienza per il senatore Tedesco

Totale l'adesione alla mobilitazione indetta dall'Unione delle Camere Penali, che durerà una settimana. In programma una serie di dibattiti per discutere dei problemi della giustizia. Rinviata l'udienza preliminare di una dell'inchiesta sulla sanità pugliese

Gli avvocati penalisti incrociano le braccia. E' cominciata questa mattina, e proseguirà per tutta la settimana, l'astensione nell'ambito dello sciopero nazionale indetto dall'Unione delle Camere Penali.

"Perché non sembri la prosecuzione delle ferie estive - ha detto Egidio Sarno, presidente della Camera Penale di Bari incontrando oggi i giornalisti - abbiamo organizzato una serie di incontri per discutere delle tematiche oggetto della protesta". "L'astensione è stata già oggi partecipata in modo totale - ha detto Sarno - e ci auguriamo di creare un po' di sensibilizzazione e attenzione da parte dell'opinione pubblica, con cui ci scusiamo per i disagi, perché il rinvio di un processo è sempre un disagio, fermo restando che la legge prevede che processi con detenuti e processi urgenti si facciano regolarmente".

GLI INCONTRI IN PROGRAMMA - Gli appuntamenti della settimana di astensione cominceranno mercoledì mattina con un incontro dal titolo "Per un giudice effettivamente terzo, per il rispetto delle regole e per il giusto processo. Sarà l'occasione per parlare della carenza di organico al tribunale del Riesame di Bari e della riforma sulla intercettazioni. Nel pomeriggio di mercoledì spazio ad un dibattito sul tema "Quale avvocato per la tutela dei diritti?". Un confronto con gli imprenditori e gli enti locali sulla riforma dell'avvocatura, al quale parteciperà anche il presidente nazionale dell'Unione delle Camere Penali, Valerio Spigarelli. Giovedì si parlerà della riorganizzazione degli uffici giudiziari con la soppressione di alcuni tribunali, tra cui quello di Lucera, che rientra nel distretto di Corte d'Appello di Bari e interverrà, per l'occasione, il procuratore capo di Lucera, Domenico Seccia. Infine venerdì, in collaborazione con l'Associazione Nazionale Magistrati, la Camera Penale ha organizzato una tavola rotonda sul tema del carcere dal titolo "Per una pena nel rispetto della dignità dell'uomo".

RINVIATA L'UDIENZA PER TEDESCO - Sarà rinviata l'udienza preliminare a carico di 40 imputati - tra cui il sen.Alberto Tedesco - nell'ambito di una delle inchieste della procura di Bari sulla mala gestione della sanità pubblica in Puglia fissata per il 21 settembre in Corte d'Assise, a Bari. Il rinvio dell'udienza è uno dei tanti che si verificheranno nei prossimi giorni a causa della astensione - cominciata stamani e prevista per tutta la settimana - dei penalisti baresi nell'ambito dello sciopero nazionale indetto dall'Unione delle Camere penali. L'udienza era stata fissata nell'ambito del processo riguardante l'inchiesta che portò alla richiesta di arresto - respinta due volte dal Senato - per l'ex assessore regionale alla Sanità della giunta guidata da Nichi Vendola. A Tedesco, in particolare, vengono contestati i reati di associazione per delinquere, concussione, abuso d'ufficio, corruzione e falso.


(ANSA)

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

Torna su
BariToday è in caricamento