"Dammi 300 euro e riavrai l'auto": arrestato 20enne a Triggiano

I carabinieri hanno bloccato un giovane accusato di estorsione aggravata e ricettazione. Le indagini sono scattate dopo la denuncia di alcune vittime di furti negli scorsi mesi in provincia di Bari

I carabinieri hanno arrestato a Triggiano un 20enne del luogo accusato di estorsione aggravata e ricettazione. Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, è accusato di aver richiesto alcune somme per poter restituire delle automobili risultate rubate da ignoti nello scorso mese di gennaio a Triggiano e a Mola. In particolare, secondo le indagini, il 20enne, avrebbe preteso 300 euro per restituire una Suzuki Vitara. Dopo le indagini dei carabinieri, il presunto estorsore è stato arrestato e condotto in carcere a Bari. 

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Dite addio alle sigarette: i trucchi e i consigli per smettere di fumare

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

I più letti della settimana

  • Morta dopo incidente in bici a Santo Spirito, oggi la fiaccolata per Giorgia: "Mille luci per ricordarla"

  • L'alga tossica 'invade' il litorale barese, le analisi Arpa: alte concentrazioni da Giovinazzo a San Giorgio

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Motociclista cade sulla provinciale vicino Altamura: perde la vita centauro 39enne

  • Bimba di 2 anni colpita da Seu: ricoverata in gravi condizioni al Giovanni XXIII

  • Caldo con le ore contate: oggi e domani ultimi giorni di afa, da Ferragosto crollo delle temperature

Torna su
BariToday è in caricamento