Truffa su fondi pubblici, scattano i sequestri: coinvolte cinque persone tra Bari e Foggia

L'indagine, denominata 'Orient Express', è stata svolta dal Comando provinciale di Foggia della Gdf, coordinato dalla Procura e in collaborazione con l'Ufficio Europeo per la lotta antifrode

Cinque persone residenti nel Barese e a Foggia sono coinvolte nell'ambito di un'inchiesta su una presunta truffa aggravata per il conseguimento di fondi pubblici. L'indagine, denominata 'Orient Express', è stata svolta dal Comando provinciale di Foggia della Gdf, coordinato dalla Procura della Repubblica e in collaborazione con l'Ufficio Europeo per la lotta antifrode. Tra le ordinanze eseguite alle prime luci dell'alba, anche una misura interdittiva del divieto di concludere contratti con la Pubblica Amministrazione (per 12 mesi) e il sequestro di beni nei confronti di 5 persone per conplessivi 873mila euro.  Tra i soggetti coinvolti, anche una persona residente in provincia di Bari.

Al centro delle indagini impresa agricola foggiana che nel giugno 2015 ha presentato alla Regione Puglia una domanda di aiuto per l’acquisto di nuovi macchinari ed attrezzature per la valorizzazione dei prodotti agricoli ed il miglioramento dei processi produttivi. Tre i preventivi presentait alla Regione che aveva poi concesso un finanziamento complesssivo di circa 872mila euro. Le istanze, secondo gli investigatori, sono risultate false perché (due dei tre) disconosciutidai rappresentanti legali delle società che risultavano averli emessi e perché (il terzo) rilasciato da una “società cartiera” amministrata da uno degli indagati. La Regione, per gli inquirenti, sarebbe stata indotta in errore dagli artifici e raggiri attuati dagli indagati (presentazione di preventivi di comodo, di offerte di fornitura, di contratti e di fatture ideologicamente falsi).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • E' positivo al Covid ma va al lavoro nel ristorante: scoperto 21enne, era in quarantena con l'intera famiglia

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Coronavirus 'scomparso'? L'epidemiologo Lopalco: "Siamo in una fase di circolazione endemica, nessun terrorismo ma occorre attenzione"

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento