Vendevano cellulari online senza spedirli, nei guai due truffatori: vittime anche nel Barese

Le indagini nel Barese sono partite da una denuncia al Commissariato di Monopoli. Scoperto un sistema truffaldino che portava fuori regione

Avevano costituito una società - attiva su siti specializzati - per truffare le persone con falsi annunci di vendita di smartphone, facendo vittime anche nel Barese. Proprio da una denuncia al Commissariato di Monopoli, sono partite le indagini che hanno portato a identificare due pregiudicati, uno del Napoletano e uno del Frosinate, che avrebbero venduto un cellulare Samsung J7 a una donna, senza che questa l'abbia mai ricevuto.  che era riuscita ad operare per alcuni mesi proponendo su alcuni siti specializzati la vendita di apparati telefonici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività di indagine effettuata per risalire agli autori della truffa è partita proprio dalla società con sede nella provincia di Frosinone, ed inoltre si è avvalsa di accertamenti bancari, anagrafici e altre attività specifiche. L’approfondimento ha consentito di scoprire un'indagine anche da parte della Sezione della Polizia Postale di Frosinone, che nell’ambito di un altro procedimento penale era riuscita ad individuare i due malfattori e ad oscurare, nel frattempo, il sito web utilizzato per le vendite fasulle. I due presunti tuffatori sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Coronavirus, tre nuovi casi in Puglia: due sono in provincia di Bari. Non si registrano decessi

  • Incidente sulla Statale 16, moto urta tir e finisce sull'asfalto: centauro travolto da auto e ferito

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

Torna su
BariToday è in caricamento