Lotta ai tumori delle ovaie e della mammella, un database per diagnosticare il rischio di ereditarietà

Il progetto D.I.V.A (Database italiano varianti Brca1 e Brca2) servirà ad evitare la chirurgia di profilassi sulle donne che non sono geneticamente portate a sviluppare tumori alle mammelle o alle ovaie. Tra gli ospedali coinvolti anche il Giovanni Paolo II di Bari