"Nasce la Comunità ebraica pugliese", ma l'UCEI prende le distanze: "Iniziativa illegittima e non autorizzata"

L'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane sulla notizia della costituzione di una "Comunità ebraica pugliese": "Materia disciplinata da norme precise norme, costituzione non può essere proclamata unilateralmente"

"Un'iniziativa illegittima e in alcun modo autorizzata". Così l'Ucei (Unione delle Comunità Ebraiche Italiane) commenta la notizia della costituzione di una "Comunità ebraica pugliese", "che dovrebbe essere presentata, con tanto di organi dirigenti e rabbino capo, nella giornata di domani, 14 settembre". 

"La costituzione di una "Comunità ebraica" legalmente riconosciuta come tale - si legge nella nota dell'Ucei - ai sensi dell’Intesa firmata nel 1987 tra l'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e la Repubblica italiana (legge di applicazione 8 marzo 1989, n. 101, recante norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane), cosi come la nomina dei rispettivi Rabbini, è materia riservata e disciplinata da ben precise norme di legge e di Statuto e non può essere proclamata unilateralmente o autonomamente da alcun gruppo di persone. Ferma restando la libertà di qualsivoglia gruppo di promuovere attività culturali in ambito ebraico, la competenza istituzionale legalmente stabilità per ogni iniziativa connessa alla costituzione di nuove comunità è attribuita all’Unione delle Comunità Ebraiche d’Italie e all’Assemblea Rabbinica Italiana per quanto concerne gli aspetti di carattere religioso". 

"Le attività nella Regione Puglia e gli ebrei ivi residenti - sottolinea ancora il comunicato - fanno capo alla Comunità ebraica di Napoli, alle quali già sono connesse le sezioni di Trani e San Nicandro. A chiunque affermi fatti diversi o a chiunque, persone fisiche o enti, anche locali, che divulghino o favoriscano in qualsiasi modo tali attività, è intimata l’immediata cessazione e l’invito a raccordarsi con UCEI e ARI".  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Immortalato dalle telecamere mentre danneggia la tomba del generale Marzulli: preso 58enne

  • Cronaca

    Allarme bomba nel Castello di Conversano, evacuati turisti e operatori: sul posto gli artificieri, verifiche in corso

  • Cronaca

    Tre tende per le udienze, volontari della Protezione Civile in azione nel Tribunale di via Nazariantz

  • Cronaca

    Pescava ricci di mare nonostante i i divieti: multa salata per un biscegliese ad Ancona

I più letti della settimana

  • A bordo della Ferrari si scontra con un furgone: incidente mortale a Palo del Colle

  • Apriva la cassaforte per rubare migliaia di euro d'incasso: preso ragioniere di una nota sala ricevimenti del Barese

  • Parcheggio con 200 posti auto e nuova illuminazione: a fine giugno al via i lavori a San Giorgio

  • FC Bari, c'è la sentenza del Tribunale federale: confermati i due punti di penalizzazione

  • Immortalato dalle telecamere mentre danneggia la tomba del generale Marzulli: preso 58enne

  • Lotta agli 'sporcaccioni', oltre 300 incastrati dalle fototrappole: "Multe anche per chi porta i rifiuti a Bari dai paesi limitrofi"

Torna su
BariToday è in caricamento