Un'area verde al posto dell'ex Fibronit, affidata la progettazione del "Parco del rinascita"

Assegnata in via provvisoria la progettazione preliminare del sito, al momento interessato dalle operazioni di bonifica definitiva. Il sindaco Decaro: "Il progetto elaborato sarà condiviso con i cittadini"

Mentre vanno avanti i lavori per la bonifica definitiva dell'ex Fibronit, passo dopo passo prende forma il percorso che porterà alla realizzazione, nell'area dove un tempo sorgeva la 'fabbrica della morte', del 'Parco della Rinascita'.
 
Questa mattina è stata aggiudicata provvisoriamente la progettazione preliminare (progetto di fattibilità tecnica ed economica) per la realizzazione del Parco multifunzionale che sorgerà sul sito. 90mila euro l'importo stanziato per l'incarico: i progettisti dovranno presentare un progetto preliminare che riguardi il complesso delle opere e dei manufatti, come previsto nello studio di fattibilità, entro trenta giorni dall’aggiudicazione definitiva, per poi procedere all’approvazione da parte della giunta comunale.

"Mentre si prepara la demolizione degli edifici della Fibronit nell’ambito delle operazioni di bonifica – spiega il sindaco Decaro – con l’altra mano disegniamo il futuro di quell’area che diventerà un grande parco dedicato alla vita. Come avevamo promesso quando abbiamo avviato il cantiere della bonifica definitiva, avremmo cercato di recuperare il tempo perso a causa dei ricorsi, lavorando simultaneamente alla progettazione del parco in modo da essere pronti alla candidatura di finanziamenti e successivamente a cominciare i lavori di realizzazione non appena chiuso il cantiere in corso. Per questo abbiamo individuato le risorse per il progetto preliminare, avviato la gara e tra poco più di un mese ci aspettiamo di ricevere il progetto preliminare che sarà condiviso con i cittadini che saranno coinvolti dai progettisti stessi, insieme all’amministrazione comunale, nella fase di elaborazione del progetto preliminare".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

Torna su
BariToday è in caricamento