Un wall drawing nel Complesso di Santa Chiara: l'opera dell'artista David Tremlett dedicata a Marilena Bonomo

L'intervento di riqualificazione affidato al celebre artista britannico ha riguardato il cortile del Complesso monumentale di Santa Chiara e San Francesco della Scarpa, sede della Soprintendenza

Porta la firma del celebre artista britannico David Tremlett il grande wall drawing permanente realizzato nel cortile del Complesso monumentale di Santa Chiara e San Francesco della Scarpa, attuale sede della Soprintendenza. L'opera, dedicata a Marilena Bonomo, straordinaria figura di operatrice culturale e di gallerista, scomparsa nel 2014, è intitolata Wall Surfaces (27 Stops - Bari) ed è stata realizzata sulla struttura moderna che connette tra loro i due principali edifici storici del complesso di Santa Chiara. E' stata inaugurata ufficialmente questa mattina, nel corso di una cerimonia che ha visto la partecipazione dello stesso artista e del sindaco Antonio Decaro.

Come nasce 'Wall Surfaces (27 Stops - Bari)'

L’opera è stata realizzata in situ dall’artista con l’attivazione di una speciale collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bari che ha previsto la partecipazione diretta di alcuni studenti che hanno potuto così apprendere e sperimentare in prima persona la particolare tecnica a pastello di Tremlett. L’intervento è costituito da una composizione di 27 grandi elementi colorati verticali di diversa forma e dimensione, realizzati a pastello permanente su muro. Spiega l’artista: “L’opera si compone di 27 colonne grafiche perché 27 sono le volte che sono stato a Bari. Il mio primo soggiorno in Italia è stato proprio a Bari, dove Marilena mi aveva invitato a tenere una mostra. Questo lavoro a Santa Chiara è un omaggio a lei”.  Il progetto dell’intervento artistico, reso possibile grazie al contributo finanziario della Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie Urbane del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è stato coordinato dall’Architetto Luca Cipelletti che da dieci anni collabora con Tremlett a progetti tra arte e architettura sia privati che pubblici.

Decaro: "Marilena ha fatto conoscere la cultura a questa città"

“Ogni volta che regaliamo o doniamo un centimetro quadrato di bellezza alla città - ha detto Decaro - stiamo migliorando le condizioni di vita all'interno della nostra città e devo dire che in questi anni, grazie al lavoro straordinario che avete fatto, abbiamo restituito molti centimetri quadri di bellezza alla nostra città, attraverso tanti lavori di riqualificazione e restauro. Abbiamo potuto restaurare definitivamente il Castello Normanno Svevo Angioino che oggi contiene reperti archeologici importanti che sono stati ritrovati anche all'interno del castello stesso. Sono tanti i lavori che sono stati fatti in questi anni. Hanno permesso alla città di riaprire tutti i beni culturali e di questo oggi mi sento di ringraziare la Soprintendenza, il Polo Museale e anche il Segretariato, perché davvero hanno fatto un lavoro importante, riportando alla luce tanti contenitori, tanti beni culturali che magari negli anni erano stati chiusi. E mi fa piacere che oggi questa opera sia dedicata a una personalità forte, con una straordinaria professionalità, Marilena Bonomo. Ha fatto conoscere la cultura a questa città ed è ancora un punto di riferimento. E’ stata una personalità che ha permesso a Bari di farsi conoscere nel resto del mondo. Qualche anno fa le abbiamo dedicato una piccola piazzetta e un giardino riqualificato da poco nella nostra città e la targa di Marilena Bonomo guarda il teatro Margherita. Avevamo promesso che con la collaborazione della Soprintendenza il teatro l'avremmo riaperto e così è stato. Lei ne sarà felice”.
 



 

Potrebbe interessarti

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • Lattosio e intolleranza: come riconoscere i sintomi

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

  • Dolce al palato e ricco di proprietà: i benefici del fico

I più letti della settimana

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • Schianto in autostrada al rientro dalle vacanze: muore uomo di Bitritto, grave la moglie

  • Weekend del 24 e 25 agosto: tutti gli eventi a Bari e provincia

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Da Bari a Casamassima per rapinare una farmacia, ma la polizia è sulle loro tracce: colpo sventato, tre in manette

Torna su
BariToday è in caricamento