In Puglia vaccinato il 95% dei bambini: "Cinquemila ancora senza copertura"

I dati aggiornati al 28 febbraio sono stati forniti dalla Regione. A rischio l'iscrizione scolastica per i piccoli non vaccinati: "Il provveditore e il dirigente scolastico dovranno decidere, caso per caso"

In Puglia il 93-95% dei 200mila bambini nella fascia d'età 0-6 anni ha fatto il vaccino esavalente, mentre il 90-92% ha fatto anche quello contro il morbillo: i dati sulle vaccinazioni obbligatorie a disposizione del Dipartimento Salute della Regione, sono aggiornati al 28 febbraio. Chi non è in grado di dimostrare di essere in regola con le vaccinazioni entro sabato 10 marzo, secondo la normativa nazionale potrebbe non essere più ammesso a scuola.

Rischio non iscrizione per 5mila bimbi?

Sono circa 5mila i bambini pugliesi che potrebbero correre questo rischio. Secondo il direttore del Dipartimento Salute, Giancarlo Ruscitti, "il provveditore e il dirigente scolastico dovranno decidere, caso per caso, perché di questi cinquemila bambini c'è una quota che non può fare la vaccinazione: possono essere immunodepressi o fare terapie di un certo tipo in cui la vaccinazione è sconsigliata - evidenzia - quindi va fatta una analisi su quanti di questi cinquemila nessuno vaccinerebbe perché è un rischio per loro".
   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento