Due falsi allarme bomba in una sera: valigie sospette a Santo Spirito e all'aeroporto

Gli artificieri sono intervenuti all'esterno dello scalo di Palese per un bagaglio lasciato incustodito. Poche ore dopo, rinvenuta una valigetta in via Napoli, poggiata su un muretto

Una valigia sospetta notata su un muretto al lato della carreggiata ha fatto scattare, ieri sera, l'intervento dei Carabinieri a seguito di alcune segnalazioni: il bagaglio, una '24 ore', è stato rinvenuto su via Napoli, all'altezza del civico 185. Gli artificieri dell'Arma l'hanno disarticolata con un cannoncino ad acqua e verificato che all'interno non vi era nulla. Il traffico è stato bloccato per alcuni minuti, consentendo ai Carabinieri di svolgere le operazioni. Qualche ora prima, attorno alle 21, un'altra valigia sospetta era stata lasciata incustodita all'aeroporto di Bari-Palese, nell'area riservata ai taxi: anche qui gli artificieri dei Carabinieri sono intervenuti verificando che all'interno non vi fosse alcun ordigno.

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

Torna su
BariToday è in caricamento