Soldi non dichiarati al porto e in aeroporto: scattano i controlli, scoperti180mila euro

Le verifiche sono state effettuate da funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Bari in collaborazione con la Guardia di Finanza: i trasgressori hanno pagato una sanzione

Circa 180mila euro non dichiarate sono state scoperte nel corso di diversi controlli nel porto e nell'aeroporto di Bari effettuati da funzionari dell'Agenzia Dogane e Monopoli di Bari in collaborazione con la Guardia di Finanza. Nello scalo barese, i tentativi di illecita importazione hanno riguardato cittadini di nazionalità, albanese, montenegrina e macedone in arrivo dall’Albania e dalla Macedonia.
Per quanto riguarda i tentativi di illecita esportazione, scoperti nell'aeroporto di Palese, hanno coinvolto cittadini di nazionalità georgiana, cinese e indiana in partenza verso i paesi di origine e cittadini di origine italiana in partenza per la Germania e Tailandia. Tutti i trasgressori si sono avvalsi della facoltà di effettuare l’oblazione immediata secondo la normativa vigente.

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • ''La Uascèzze''

I più letti della settimana

  • Violento nubifragio si abbatte su Bari: grandine e forte pioggia, disagi dal centro alle periferie

  • Nubifragio nella notte in città, tromba d'aria a Torre a Mare: danni alle barche e ai locali della piazzetta

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Furti di auto nei park & ride e nei parcheggi degli ospedali: i nomi dei 6 arrestati

  • Rischio acquazzoni estivi nel Barese, la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

  • "Due minuti per un furto", presa banda di ladri d'auto: colpi nei park&ride e negli ospedali

Torna su
BariToday è in caricamento