Raid dei vandali nell'asilo nido del Policlinico, struttura chiusa per la conta dei danni

Durante il weekend ignoti sono entrati e hanno fatto razzia all'interno dello spazio che accoglie i figli dei dipendenti, mettendo a soqquadro gli interni e sporcando i muri esterni

Rimane chiuso oggi l'asilo nido del Policlinico di Bari, ospitato all'interno del complesso ospedaliero di piazza Giulio Cesare. Nel weekend i vandali hanno 'visitato' la struttura, mettendola a soqquadro e sporcando le pareti esterne con graffiti. A fare l'amara scoperta sono stati i dipendenti del Policlinico, che non hanno potuto lasciare i piccoli nello spazio a loro dedicato, visti i danni arrecati dal 'blitz'. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che proveranno a ricostruire l'dentità dei colpevoli con l'ausilio delle videocamere di sorveglianza in zona.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    E' il giorno di Papa Francesco: Bergoglio a Molfetta nel nome di don Tonino Bello

  • Sport

    Divieto di trasferta per Foggia-Bari: derby di Puglia senza i tifosi biancorossi

  • Sport

    VIDEO | Derby Foggia-Bari, Decaro risponde a Landella: "Sabato si vince. Per stanare i satanelli porteremo l'acqua santa"

  • Cronaca

    Dalle estorsioni alle attività nel porto, così il clan Capriati si era riorganizzato: "Puntava a infiltrarsi nel tessuto economico della città"

I più letti della settimana

  • Blitz della Dda contro il clan Capriati, 18 in manette: i nomi degli arrestati

  • Droga, armi ed estorsioni: blitz della polizia, 18 arresti nel clan Capriati

  • Estorsioni nei cantieri edili, 35 condanne: dieci anni a Savinuccio Parisi, 20 al fratello

  • Intasca tremila euro da un imprenditore: arrestato dirigente del Policlinico

  • Podista colpito da infarto durante Vivicittà, scattano i soccorsi. Gli organizzatori: "Possedeva un certificato medico agonistico"

  • Dalle estorsioni alle attività nel porto, così il clan Capriati si era riorganizzato: "Puntava a infiltrarsi nel tessuto economico della città"

Torna su
BariToday è in caricamento