Scritte con la vernice spray: ancora imbrattato il lungomare di San Girolamo

Dopo le sedute, è toccato alla pavimentazione del nuovo waterfront. La rabbia del sindaco Decaro: "Chi si comporta così non ama la propria città e il proprio futuro"

Il messaggio, scritto a caratteri cubitali con la vernice spray nera, campeggia sulla pavimentazione chiara del nuovo lungomare di San Girolamo, ancora una volta preso di mira dai vandali di turno. Soltanto poche settimane fa, infatti, era toccato alle sedute: imbrattate di scritte e disegni e poi ripulite.

Questa volta a stigmatizzare il gesto è stato anche il sindaco Antonio Decaro, che ha mostrato lo 'sfregio' in un video pubblicato sulla sua pagina Facebook: "Chi ha scritto questo messaggio odia il posto in cui vive - commenta amaro il sindaco - E odia tutti noi, che siamo suoi concittadini. Sporcare la propria città, sporcare un luogo come questo, il lungomare di San Girolamo, uno spazio che i cittadini stanno aspettando da oltre trenta anni, vuol dire fregarsene di tutto e di tutti. E anche fregarsene di se stessi. Perché chi si comporta in questo modo, non vuole bene nemmeno al proprio futuro". "Noi cancelleremo quella scritta - prosegue il primo cittadino - come facciamo sempre. Ma non ci stancheremo di gridare, ogni giorno, la nostra indignazione. Che è grande, quanto è grande l'amore per la nostra città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Commando assalta tir pieno di prodotti alimentari e sequestra autista: caccia ai malviventi

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: è morta Matilde Lomaglio, volto barese della tv negli anni '80

  • Stroncato dal coronavirus a 44 anni: l'addio di amici e colleghi per Luca Tarquinio Coletta, 'gigante buono' della Multiservizi

  • "Ero a fare le pelose" sul lungomare: scatta multa da 3mila euro. A Bari oltre 300 persone in quarantena

  • Come proteggersi dal contagio del ''Coronavirus'': le mascherine, i disinfettanti e le abitudini igieniche

  • "I non residenti lascino casa per i controlli", nei condomini di Bari numerosi manifesti truffa: indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento