Vasi, pumi e lanterne pugliesi venduti abusivamente nella rotatoria di Santa Caterina: venditore multato per 1000 euro

Sequestrati oltre 600 pezzi dagli agenti del Nucleo Annona Amministrativa della Polizia Locale di Bari. La bancarella improvvisata occupava parte del rondò

Gli agenti del Nucleo Annona Amministrativa della Polizia Locale hanno multato un venditore abusivo che aveva occupato parte della rotatoria di Santa Caterina con un'improvvisata bancarella in cui vendeva vasi in terracotta, pumi e lanterne in stile pugliese. L'uomo, avendo violato regole di sicurezza stradale e norme del codice del commercio della Regione Puglia, è stato sanzionato con 1000 euro di multa e il sequestro amministrativo di verce e attrezzature.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente sono stati requisiti 602 pezzi pronti per essere confiscati. "Al fine di tutelare la sicurezza e l'incolumità degli utenti della strada - spiega il comandante Michele Palumbo -, stiamo monitorando tutti quei siti ove ci sono forme irregolari di vendita al dettaglio che costituiscono pregiudizio per la sicurezza stradale e che spesso, causa mancata visibilità, sono concause del verificarsi di incidenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento