Buche e dossi sempre più evidenti: via Caldarola ridotta a strada 'groviera'

Situazione sempre più difficile per il tratto compreso tra la zona 'Polivalente' e il mercato coperto. Le radici degli alberi creano gobbe pericolose deformando l'asfalto

Una strada groviera per le buche, ma anche a 'dorso di cammello' a causa delle radici degli alberi sempre più grandi e invadenti, capaci di formare pericolose gobbe sull'asfalto: via Caldarola, a Japigia, non è una strada a misura di auto e, soprattutto, moto e bici. Per lo meno non lo è il tratto dall'incrocio con via Prezzolini (altezza Polivalente) fino al mercato coperto, prima della zona totalmente riqualificata con rotatorie, ciclabili e asfalto nuovo, ovvero le centinaia di metri che dalla vecchia Arena Japigia portano in via Magna Grecia.

Il tratto 'incriminato', purtroppo, necessita di immediati interventi per evitare che possano verificarsi pericolosi incidenti. La zona più disastrada è decisamente quella a ridosso del mercato, in direzione centro, in particolare sul tratto sinistro della carreggiata, con le zone parcheggi e una corsia saempre più impraticabili su una strada estremamente trafficata e di scorrimento.Meno appariscenti, ma pur sempre evidenti per le auto, anche gli altri dosi presenti sul tratto immediatamente successivo al Polivalente, dove non ci sono attraversamenti pedonali e le auto raggiungono velocità decisamente più elevate.

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Ferragosto 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • 5 benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Si sente male in vacanza in Salento, ricoverata da Lecce a Bari: muore bimba di un anno

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Picchia cliente con una spranga dopo una lite, arrestato esercente: questore chiude negozio in piazza Moro

  • Si staccano pietre da Lama Monachile e finiscono in mare, stop ai bagni accanto alla parete rocciosa

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento