Via Sparano, entrano in negozio e infilano vestiti nello zaino: denunciati due diciottenni

E' accaduto ieri pomeriggio nella strada dello shopping barese. I giovani sono stati bloccati dal proprietario dell'esercizio commerciale e dalla polizia: recuperata merce per un valore di circa 100 euro

Avrebbero infilato alcuni capi di abbigliamento in uno zaino dopo aver tolto le placche antitaccheggio, ma sono stati fermati all'uscita del negozio dal responsabile del punto vendita e da alcuni agenti di Polizia. E' accaduto ieri in via Sparano: in manette sono finiti due ragazzi di 18anni, accusati di furto aggravato in concorso. Durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di merce per un valore di circa 100 euro, un taglierino di colore giallo e un paio di forbici: entrambi sono stati denunciati in stato di libertà.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      I fondi ad ogni Municipio per le attività sportive nel 2016? Gli stessi di un'associazione sportiva

    • Cronaca

      Controlli e sanzioni più pesanti, dal Comune guerra ai prodotti contraffatti

    • Cronaca

      Pistola in faccia, derubata e costretta ad aprire la porta di casa ai ladri: rapina a Bitonto

    • Cronaca

      Armi e droga, sette arresti nel blitz contro gli Strisciuglio: "Tre quartieri nelle mani del clan"

    I più letti della settimana

    • Blitz contro il clan Strisciuglio: i nomi degli arrestati

    • "Sesso in cambio di un posto di lavoro", giovane denuncia sindaco del Barese

    • Pizzo ai commercianti del quartiere Libertà, cinque arresti nel clan Strisciuglio

    • Libertà, rapinatori in azione in pieno giorno: colpo nell'ufficio postale di via Principe Amedeo

    • Colpo al clan Strisciuglio, sette arresti dei carabinieri: sequestrate armi da guerra e droga

    • Immobili, imprese e due pizzerie: la Dia sequestra beni a pregiudicato di Bitonto

    Torna su
    BariToday è in caricamento