Fanno "shopping" in centro, ma senza pagare: denunciate tre ragazze

Le tre ragazze, due ventenni e una diciannovenne, originarie di Martina Franca, sono state bloccate dagli addetti alla vigilanza del negozio H&M, in via Sparano. Nelle loro borse, anche vestiti rubati in altri negozi

Avevano fatto incetta di vestiti e accessori, rubandoli in alcuni negozi di via Sparano, ma sono state scoperte e denunciate. A finire nei guai tre ragazze di Martina Franca, due ventenni e una diciannovenne. Le tre ladruncole sono state scoperte dagli addetti alla sorveglianza del negozio di abbigliamento H&M, i quali dopo aver notato "movimenti sospetti" le hanno fermate all'uscita del negozio, avvertendo la polizia. Nelle loro borse gli agenti hanno rinvenuto accessori e capi di abbigliamento rubati anche in altri negozi di via Sparano, come Zara e Tezenis. Le tre  sono state denunciate a piede libero per furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Crollano calcinacci dal cavalcavia della SS16, danni alle auto: tratto chiuso al traffico

Torna su
BariToday è in caricamento