Viale Traiano, catene e lucchetti per impedire l'accesso al ponte

L'intervento del Comune dopo i diversi episodi di cittadini che avevano spostato le recinzioni per attraversare ugualmente il sovrappasso, non ancora ufficialmente aperto: si attende ancora la conclusione del collaudo

Catena e lucchetto per impedire nuovamente lo spostamento delle recinzioni e l'utilizzo del ponte, non ancora ufficialmente aperto.

Dopo i diversi episodi segnalati nei giorni scorsi, il Comune corre ai ripari per impedire gli accessi al sovrappasso di viale Traiano. Un provvedimento necessario, dal momento che il collaudo del ponte non è stato ancora ufficialmente concluso.

L'ok definitivo all'apertura dovrebbe arrivare in questi giorni: "Ho sollecitato al massimo la definizione del collaudo", dice a BariToday l'assessore ai Lavori pubblici, intervenuto dopo le segnalazioni raccolte anche dal nostro giornale. L'apertura del ponte era inizialmente attesa per la festa di San Nicola, ma è poi slittata.

Intanto i residenti attendono con ansia di poter utilizzare il ponte, che permette il collegamento diretto tra Japigia e Madonnella, fondamentale per gli spostamenti quotidiani e, d'estate in particolare, molto usato dai bagnanti per raggiungere la spiaggia di Pane e Pomodoro.

viale traiano-8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina finisce nel sangue a Bari: vittima si rifiuta di consegnare il denaro, accoltellato alla gola e alle gambe

  • Maltempo in arrivo e allerta arancione sul Barese: scuole chiuse in alcuni Comuni

  • Maxi operazione dei carabinieri tra Bari e Altamura: 50 arresti tra capi clan e affiliati, scacco matto ai D'Abramo-Sforza

  • Sangue e lacrime sulle strade del Barese: vittime perlopiù giovanissime, per gli incidenti stradali si muore di più

  • Ramo si spezza per il forte vento e lo investe in pieno: un morto nel Barese

  • Carabiniere in auto con la cocaina, sorpreso dai colleghi durante un controllo: arrestato

Torna su
BariToday è in caricamento