Videogiochi, cosplay, fumetti: il Palaflorio diventa la casa del Geek

Oggi secondo e ultimo giorno del festival 'B-Geek'. Ieri folla di fan per gli incontri con Zerocalcare e Milo Manara; oltre 4500 presenze solo nelle prime due ore di apertura

Appassionati di fumetti e videogame, youtuber, amanti dei cosplay e dei giochi di ruolo: per un weekend tutti al Palaflorio, sede anche quest'anno del B-Geek, la fiera del fumetto giunta alla sua quarta edizione.

La manifestazione ha preso il via sabato mattina, facendo registrare subito un record: più di 4500 presenze nelle prime due ore di apertura. Tra gli ospiti più attesi e seguiti, Zerocalcare e Milo Manara - uno dei maestri indiscussi del fumetto in Italia e all’estero - che prima delle rispettive conferenze si sono messi a disposizione dei loro fan per un firma copie d’autore. Chi è riuscito a incontrarli, infatti, non ha ricevuto un semplice autografo, ma una vera e propria opera d’arte personalizzata.

Ad inaugurare la manifestazione il sindaco di Bari Antonio Decaro, insieme all’assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Bari, Paola Romano, e alla presidente del Municipio I, Micaela Paparella.

"Abbiamo un obiettivo in testa per questa edizione, ma non lo diciamo per scaramanzia - dice Daniele Monterisi, amministratore di BGeek -. L’avvio ha superato ogni aspettativa sia per numero di visitatori, sia per il successo che hanno avuto i kit speciali e gli abbonamenti in prevendita. Il BGeek nasce dalla passione di un gruppo di amici che, dopo aver visitato le più importanti fiere di settore in Italia e all’estero, si è chiesto se non fosse il caso di portare nella nostra città un evento che muove migliaia di appassionati in tutta Italia. I risultati delle prime tre edizioni e i riscontri che stiamo avendo già in queste prime ore ci dicono che avevamo ragione".

Anche oggi previsto un calendario fitto di eventi: tra quelli di maggiore richiamo, l’incontro con Giorgio Cavazzano (domenica, ore 16) - uno dei disegnatori di fumetti umoristici più apprezzati in Europa e l’unico italiano nella squadra Disney -  e quello con Favij (domenica, ore 18). Favij, al secolo Lorenzo Ostuni, 19enne di Torino, è lo youtuber più seguito d’Italia con oltre 1,5 milione di iscritti e quasi 500 milioni di visualizzazioni sul suo canale. Ogni incontro con lui richiama migliaia di fan da tutta Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

Torna su
BariToday è in caricamento