"Villaggio Trieste dimenticato e nel degrado", i residenti protestano: fiaccolata per le strade

Alla manifestazione ha preso parte anche la candidata sindaco per le prossime Comunali di maggio, Irma Melini: "Luogo abbandonato da tutti per l’incapacità del Comune"

Decine di abitanti del Villaggio Trieste di Bari hanno partecipato ad una fiaccolata, questo pomeriggio, per le vie del quartiere, chiedendo risposte contro degrado e abbandono tra aree verdi senza manutenzione, marciapiedi rotti e buio dopo i temporali a causa di un impianto elettrico e vetusto. Alla manifestazione ha preso parte anche la candidata sindaco per le prossime Comunali di maggio, Irma Melini: "Il Villaggio Trieste - spiega - resta un luogo dimenticato e abbandonato da tutti per l’incapacità del Comune di Bari di concludere il passaggio di proprietà dall’Arca, l’Agenzia regionale per le Case Popolari, al Comune stesso. D’altronde, sin dal 23 novembre 2017, chiedevo per iscritto di indire una conferenza di servizi che accelerasse l’acquisizione gratuita delle aree, esattamente come accaduto per il Rione Japigia e San Marcello, cosa che sono tornata a chiedere oggi stesso, con una richiesta indirizzata al sindaco Decaro, per capire cosa lo impedisca, e ho depositato un ordine del giorno che impegni sindaco e giunta comunale a risolvere la situazione. 

Melini: "Risposte per il Villaggio Trieste"

"Il paradosso è che se interroghi Arca ti risponde che nulla osta il passaggio di proprietà al Comune, ma ovviamente si vuole consegnare l’impianto elettrico così com’è, anche perché dall’ente rivendicano di aver sostituito qualche vecchio palo della luce. Se, invece, interroghi - come ho fatto più volte io in Aula - l’amministrazione Decaro, ti risponde che aspettano che Arca rifaccia l’impianto prima di intestarselo, cosa che è evidente non accadrà. La verità è che Villaggio Trieste continua a essere dimenticato. Ecco perché stasera parteciperò alla fiaccolata insieme ai residenti della zona che hanno deciso di manifestare, con un’azione forte, contro la sordità e l’indifferenza di questa politica locale".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Polo giudiziario nelle ex Casermette: pronta nuova intesa Comune-Ministero

  • Cronaca

    Cerimonia al sacrario e corona d'alloro a Palazzo di Città: le celebrazioni per il 25 aprile

  • Attualità

    Vivibilità e sicurezza, i comitati di quartiere chiamano i candidati sindaco: "Ascoltate le nostre proposte"

  • Sport

    SSC Bari, domenica contro il Rotonda la festa promozione: il programma del club

I più letti della settimana

  • Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua: tragedia a Monopoli

  • Tamponamento tra due auto sulla SS16: soccorsi i passeggeri. Traffico in tilt

  • Schianto sulla provinciale Monopoli-Alberobello: scontro auto-moto, muore centauro 55enne

  • Allarme bomba sul lungomare, intervengono i carabinieri: "Borsa abbandonata per terra"

  • Albero si spezza per il forte vento e sfonda tir su viale Trisorio Liuzzi: grave autista

  • La dea bendata bacia un ex pescatore a Mola: Gratta e Vinci da 100mila euro trovato tra i rifiuti

Torna su
BariToday è in caricamento