Vivicittà: podisti a secco, rubata l'acqua al punto di ristoro

E' accaduto all'altezza del castello svevo, a Bari vecchia. I ladri hanno preso a schiaffi i volontari del punto ristoro, portando via la scorta di bottigliette d'acqua. Gravi disagi per i partecipanti alla gara

Un furto di scarsissimo valore economico, che lascia però un brutto segno sull'ultima edizione di Vivicittà, la corsa cittadina di solidarietà cui partecipano ogni anno migliaia di persone, quest'anno peraltro associata alla raccolta firme "Acqua bene comune".

Un gruppo di individui si è presentato con fare prepotente davanti al punto ristoro allestito all'altezza del castello svevo a Bari vecchia, minacciando e prendendo a schiaffi i volontari, portando via le centinaia di bottigliette d'acqua destinate ai partecipanti alla corsa.

Grande disagio per i podisti, molti dei quali sono comunque riusciti a tagliare il traguardo nonostante la setee una forte di sidratazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento