Waterfront San Girolamo, il cantiere si estende verso sud: cambia la viabilità sul lungomare IX Maggio

Dal 7 gennaio previste nuove variazioni nei sensi di marcia per consentire lo svolgimento dei lavori. L'assessore ai Lavori pubblici Galasso: "Recepiti i suggerimenti dei residenti, cercheremo di ridurre i disagi"

Procedono i lavori per la riqualificazione del lungomare di San Girolamo, e arrivano nuovi cambiamenti per la viabilità nella zona. A partire da giovedì 7 gennaio, infatti, saranno effettuati nuovi interventi sul fronte della segnaletica stradale per consentire al cantiere di procedere in direzione sud del lungomare IX Maggio. 

“Così come avevamo promesso ai cittadini - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Galasso - prosegue la fase di adattamento della viabilità rispetto al cantiere in corso per la realizzazione del waterfront. Abbiamo anche recepito i suggerimenti dei residenti rispetto ai sensi di marcia e continueremo a farlo in relazione ad ulteriori modifiche che potrebbero agevolare la viabilità e ridurre i disagi. Contemporaneamente i lavori stanno procedendo e dalla prossima settimana ci sarà un ulteriore incremento dei mezzi presenti sul cantiere. Dal prossimo mese di febbraio partirà anche il monitoraggio delle acque, propedeutico all’inizio delle operazioni di costruzione delle scogliere che partirà subito dopo”.

I NUOVI SENSI DI MARCIA - In particolare, saranno istituiti sensi unici di marcia su: via Van Westerhout (direzione di marcia verso il lungomare IX Maggio); via Francesco Cilea (direzione di marcia verso strada San Girolamo); via Pasquale di Cagno (direzione di marcia da via Ritelli a via Don Cesare Franco); via Vito de Fano (direzione di marcia da Lungomare IX Maggio a via Grimaldi); via Raffaele Viviani (direzione di marcia da via Leoncavallo al Lungomare IX Maggio); via Biagio Grimaldi nel tratto compreso tra il lungomare IX Maggio e via Leoncavallo (direzione di marcia da via Leoncavallo al lungomare IX Maggio). Confermato, invece, il doppio senso di marcia su via Leoncavallo e sul tratto di via Grimaldi in prosecuzione della stessa via Leoncavallo. La nuova viabilità di una parte del quartiere entrerà in vigore solo dopo il posizionamento della segnaletica verticale e, comunque, solo a partire da giovedì 7 e venerdì 8 gennaio.