Waterfront San Girolamo, il cantiere si estende verso sud: cambia la viabilità sul lungomare IX Maggio

Dal 7 gennaio previste nuove variazioni nei sensi di marcia per consentire lo svolgimento dei lavori. L'assessore ai Lavori pubblici Galasso: "Recepiti i suggerimenti dei residenti, cercheremo di ridurre i disagi"

Procedono i lavori per la riqualificazione del lungomare di San Girolamo, e arrivano nuovi cambiamenti per la viabilità nella zona. A partire da giovedì 7 gennaio, infatti, saranno effettuati nuovi interventi sul fronte della segnaletica stradale per consentire al cantiere di procedere in direzione sud del lungomare IX Maggio. 

“Così come avevamo promesso ai cittadini - spiega l’assessore ai Lavori Pubblici Galasso - prosegue la fase di adattamento della viabilità rispetto al cantiere in corso per la realizzazione del waterfront. Abbiamo anche recepito i suggerimenti dei residenti rispetto ai sensi di marcia e continueremo a farlo in relazione ad ulteriori modifiche che potrebbero agevolare la viabilità e ridurre i disagi. Contemporaneamente i lavori stanno procedendo e dalla prossima settimana ci sarà un ulteriore incremento dei mezzi presenti sul cantiere. Dal prossimo mese di febbraio partirà anche il monitoraggio delle acque, propedeutico all’inizio delle operazioni di costruzione delle scogliere che partirà subito dopo”.

I NUOVI SENSI DI MARCIA - In particolare, saranno istituiti sensi unici di marcia su: via Van Westerhout (direzione di marcia verso il lungomare IX Maggio); via Francesco Cilea (direzione di marcia verso strada San Girolamo); via Pasquale di Cagno (direzione di marcia da via Ritelli a via Don Cesare Franco); via Vito de Fano (direzione di marcia da Lungomare IX Maggio a via Grimaldi); via Raffaele Viviani (direzione di marcia da via Leoncavallo al Lungomare IX Maggio); via Biagio Grimaldi nel tratto compreso tra il lungomare IX Maggio e via Leoncavallo (direzione di marcia da via Leoncavallo al lungomare IX Maggio). Confermato, invece, il doppio senso di marcia su via Leoncavallo e sul tratto di via Grimaldi in prosecuzione della stessa via Leoncavallo. La nuova viabilità di una parte del quartiere entrerà in vigore solo dopo il posizionamento della segnaletica verticale e, comunque, solo a partire da giovedì 7 e venerdì 8 gennaio. 

I PERCORSI DEI BUS - Per quanto riguarda il tragitto dei mezzi del trasporto pubblico, in considerazione delle nuove regole di circolazione i mezzi provenienti da via Van Westerhout e diretti ai quartieri San Paolo, Palese e Santo Spirito dovranno svoltare a destra in corrispondenza della rotatoria di via San Girolamo per raggiungere il lungomare IX Maggio, per poi percorrerlo sino all’incrocio con via Vito De Fano, punto in cui dovranno svoltare a sinistra fino ad arrivare in via Grimaldi e proseguire su via Leoncavallo sino all’incrocio con via Tomasicchio, da dove potranno riprendere il percorso ordinario. Non sono previste variazioni per le corse provenienti dalla direzione inversa (dai quartieri a nord verso il centro cittadino). Il nuovo tragitto entrerà in vigore venerdì 8 gennaio. 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Penso che i sensi di marcia non vengano rispettati

  • I tecnici sanno quello che fanno, però leggendo i vari sensi di marcia ci sono due vie parallele che scendono direzione verso il mare da via Leoncavallo e B. Grimaldi. Le vie parallele sono : la via Raffaele Viviani e la traversa via Biagio Grimaldi: queste farebbero bene a farle come le altre una che va verso il mare e l'altra dal mare salga verso la Leoncavallo. Pertanto si sa che i cantieri creano problemi ma i residenti devono avere molta pazienza e devono collaborare di più senza creare problemi a nessuno. Ripeto, si valutino meglio le due vie parallele su indicate che hanno la stessa direzione verso il mare. Buon lavoro.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dissequestrata la fabbrica di fuochi d'artificio di Modugno: torna ai Bruscella

  • Cronaca

    Anticipata di una settimana la pulizia straordinaria delle strade: si parte dal centro

  • Cronaca

    Nuovo incontro Giancaspro-Decaro per decidere il futuro del San Nicola: "Concessione confermata"

  • Cronaca

    Le periferie baresi 'rinascono' grazie al bando da 15 milioni: interventi nel rione Libertà e al San Paolo

I più letti della settimana

  • Estorsioni al Libertà, blitz contro clan Strisciuglio: i nomi degli arrestati

  • Estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: blitz all'alba, 8 arresti

  • Incendio divampa nell'area di Lama Balice: in azione canadair ed elicotteri

  • La 'cavalcata' delle Ferrari tra Bari Vecchia e Lungomare: attesi in città 100 bolidi del Cavallino

  • Due incendi tra Poggiofranco e Santa Caterina: fiamme distruggono ex sede vivaio

  • Frecciargento 'diretto' tra Bari e Roma, prima corsa il 28 giugno: "Nella Capitale in tre ore e mezza"

Torna su
BariToday è in caricamento