"Picchiato dal datore di lavoro e licenziato", dipendente finisce in ospedale: la denuncia della Cgil

L'episodio si sarebbe verificato alcune settimane fa in un pastificio del Barese. Il sindacato si dice pronto ad "impugnare il provvedimento e denunciare quanto accaduto alla Procura della Repubblica"

Un lavoratore sarebbe stato aggredito dal suo datore di lavoro e quindi licenziato. A denunciarlo, in una nota, è la Flai Cgil regionale. L'episodio si sarebbe verificato nelle scorse settimane in un pastificio del Barese. Secondo il sindacato, l'operaio sarebbe stato licenziato "perché accusato di fare troppi scarti sulla linea di produzione. Fatto denunciato all’autorità competente e con una prognosi di trauma cranico certificata dal pronto soccorso". Flai Cgil provvederà ad "impugnare il provvedimento e denunciare quanto accaduto alla Procura della Repubblica".

LA REPLICA DELL'AZIENDA: "NOTIZIA ASSOLUTAMENTE FALSA"

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Box doccia pulito e profumato: i consigli da seguire per togliere sporco e calcare

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Bari vecchia set fotografico d'alta moda: le modelle di Versace tra le 'signore delle orecchiette'

  • "Mio figlio pestato in spiaggia", l'appello di un papà sui social: "Chi sa qualcosa ci aiuti"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Incendio distrugge l'ex ristorante l'Ancora a Palese, Decaro: "Non fate paura. Avanti con il bando"

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

Torna su
BariToday è in caricamento