Rilancio Banca Popolare di Bari, il cda avvia l'azione di responsabilità nei confronti dell'ex amministratore delegato

La scelta in giornata durante una riunione durata circa 4 ore. Le procedure per l'azione di responsabilità riguarderanno anche ex dirigenti dell'Istituto di credito

Il consiglio di amministrazione della Banca Popolare di Bari ha avviato le procedure per una azione di responsabilità nei confronti dell'ex amministratore delegato e di ex dirigenti dell'Istituto di credito. Mentre prosegue il piano di rilancio dell'istituto bancario, è arrivata in giornata la decisione del cda, presa nel corso di una riunione durata circa quattro ore.

Ora la palla passa all'assemblea della banca, che sarà convocata nei prossimi mesi per deliberare la procedura di responsabilità. A quanto si apprende, il Cda ha anche confermato la volontà di proseguire le trattative con gli investitori istituzionali per arrivare in tempi brevi ad un accordo che consenta di giungere ad una ricapitalizzazione della Banca e ad un suo contestuale rilancio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violenza sessuale sul treno per Bari, blocca con la forza studentessa e la palpeggia: arrestato mentre era sul lungomare

  • Violenta rissa a Bari, volano calci e pugni in strada: arrestati studente universitario e due trentenni

  • Donna trovata morta in casa a Bari: l'allarme lanciato dai parenti, era deceduta da un mese

  • Spaventoso incidente sul lungomare di Bari: Lancia sbanda e travolge otto auto, 4 cassonetti e un cartellone pubblicitario

  • Incidente sul lungomare di Bari: auto si ribalta e finisce accanto al marciapiede

  • Tragedia a Bitritto, colto da malore nel suo negozio: muore commerciante

Torna su
BariToday è in caricamento