Richiesta di aiuto dalla Banca Popolare di Bari al Fondo Interbancario: in campo Ministero, Banca d'Italia e Stato

Le novità sono emerse nel corso della riunione del Fondo, "puramente informativa", nella quale non sono state prese decisioni. L'attesa, adesso, riguarda il piano industriale da parte di BpB "da cui emerga un fabbisogno di capitale"

LaLa Banca Pbussa alla porta del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi dove sarebbe arrivata "una rappresentazione della situazione aziendale di difficoltà in vista di un possibile intervento". Le novità sono emerse nel corso della riunione del Fondo, "puramente informativa", nella quale non sono state prese decisioni.  L'attesa, adesso, riguarda il piano industriale da parte di BpB "da cui emerga un fabbisogno di capitale".

Solo successivamente alla presentazione di un eventuale piano strutturato, potrebbe scattare l'intervento del Fondo. Per ora sarebbe arrivata solo "un'istanza" generica da parte della Bpb, da integrare con un piano industriale "più raffinato". Nell'operazione di salvataggio, a cui starebbero lavorando Mef e Bankitalia, vi sarà poi il ruolo dello Stato per una possibile ricapitalizzazione del Mediocredito Centrale, istituto che potrebbe essere prtner industriale a sostegno di BpB

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Pos obbligatorio dal 2020 per tutti i commercianti italiani: come e quando munirsi per i pagamenti

Torna su
BariToday è in caricamento