Mercato immobiliare: a Bari quote in calo di oltre il 5%

La crisi economica in corso si riflette anche nel mercato immobiliare: nella nostra città, per la prima parte del 2011, le quotazioni degli immobili sono calate del 5,6%

La crisi economica in corso si fa sentire(eccome) anche nel settore immobiliare: da uno studio effettuato da una famosa agenzia del settore, infatti, si evince che, nella prima parte del 2011, le quotazioni degli immobili nella nostra città sono calate del 5,6%.

Il decremento delle quotazioni degli immobili nella nostra città fa seguito al trand al ribasso già in voga dal 2007: quattro anni fa, infatti, dopo una serie di aumenti perduranti dal 2002, il segno meno nella quotazione immobiliare cittadina fece segnare il 3,3% per poi proseguire anche negli anni successivi (-5,2% nel 2008, -4,7% nel 2009 e -2,2% nel 2010).

Le zone più colpite dal crollo delle quotazioni sono quelle del quartiere Libertà, con un decremento del 18,2%, e quello di San Pasquale-Carrassi, scese dell'11,7%. Più contenute, invece, le dimunizioni delle quotazioni degli immobili nella macroarea Lungomare Perotti-Polivalente(-1,2%) e Torre a Mare(-2,4%).

Molteplici le cause che portano al decremento generale delle quotazioni del settore: si va dalla difficoltà di ottenere un finanziamento all'elevata forbice fra prezzo di domanda e quello d'offerta, dall'aumento del numero degli immobili presenti sul mercato fino all'allungamento delle tempistiche medie di vendita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento