"Il Libertà non è un quartiere morto", commercianti e residenti di via Manzoni incontrano l'assessore Palone

Il dibattito, aperto al pubblico, si terrà domani, 26 febbraio, alle 10 al civico 297 di via Principe Amedeo

Via Manzoni

Nuove idee per rilanciare il commercio in via Manzoni, dove sempre più negozi abbassano le saracinesche per sempre. Dopo l'iniziativa di gennaio, l'assessore comunale al Commercio Carla Palone torna ad incontrare i commercianti del rione Libertà, questa volta di domenica. 

L'iniziativa "Prospettive e suggestioni per via Manzoni", organizzata dai Giovani democratici e ospitata domani, 26 febbraio, alle 10 in via Principe Amedeo, vede la partecipazione, oltre all'assessore, anche della segretaria Giovani democratici Bari città Elietta Noviello, del responsabile sviluppo territoriale Giovani democratici Antonio Antro, di Alessandro Montecalvo per Arca - centro di iniziativa democratica - e Luca Langella di Pop hub. 

"Noi non crediamo che il Libertà sia un quartiere morto - spiega Montecalvo - non ci sono da celebrare lutti ma anzi c'è da unirsi per superare il momento sfavorevole. Proprio per questo motivo abbiamo deciso di organizzare l'incontro di domenica, così tutti i commercianti potranno partecipare e anche i cittadini potranno fornirci le loro idee per la rinascita della zona".

Potrebbe interessarti

  • ''U scazzecappetìte'': sapete cos'è?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • 7 consigli per eliminare il cattivo odore delle ascelle

  • Animali domestici: le regole da rispettare se vivi in un condominio

I più letti della settimana

  • Battiti Live a Bari, svelato il cast: ecco chi sarà sul palco per il gran finale

  • Si sottopone a operazione per dimagrire, madre 35enne muore dopo bendaggio gastrico alla clinica Mater Dei

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Morta dopo intervento per dimagrire alla Mater Dei, indagati 3 medici: domani l'autopsia

  • Dal gioco d'azzardo alle estorsioni agli imprenditori: la mappa dei racket dei clan in città

  • Furbetti del cartellino all'ospedale San Giacomo di Monopoli: i nomi dei 13 arrestati

Torna su
BariToday è in caricamento