C'è la circolare Inps, si sblocca (dopo mesi) la mobilità in deroga per i lavoratori ex Om

A confermare la notizia, in una nota,  è la consigliera regionale e candidata presidente della Regione Puglia per il M5S: "Ora tocca all'Inps regionale avviare i pagamenti"

L'Inps ha pubblicato la tanto attesa circolare per la mobilità in deroga che consente di sbloccare gli ammortizzatori sociali anche per i lavoratori ex Om. L'atto burocratico giunge al termine di un percorso lungo, cominciato addirrittura a novembre scorso con il primo sì al provvedimento, tra annunci proseguiti nei mesi scorsi e richieste di accelerazione dei tempi da parte dei sindacati. A confermare la notizia, in una nota,  è la consigliera regionale e candidata presidente della Regione Puglia per il M5S.

“È ufficiale. L'Inps - dice Laricchia assieme alla deputata pentastellata Angela Masi - ha pubblicato la circolare per la mobilità in deroga, nata a seguito della norma presente nel decreto rilancio, che va incontro alle problematiche di determinati lavoratori fra cui gli operai ex Om, senza la quale non si potevano sbloccare gli ammortizzatori sociali".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si tratta di un importante aspetto legato alla mobilità in deroga per l'anno 2020 che consente di concedere gli ammortizzatori sociali a quei lavoratori che, a causa di problematiche che si protraggono da anni, non avevano tutti i requisiti previsti dalle normative passate. Ora toccherà all'Inps regionale pagare quanto spetta ai lavoratori che aspettano da molto tempo queste risorse. Importante sarà ora concretizzare un ritorno alla normalità per questi lavoratori e per le loro famiglie” concludono le esponenti pentastellate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Quattro nuovi casi di Coronavirus in Puglia: uno è nel Barese. Nessun decesso, scende ancora il numero dei positivi

  • Sfrecciano con l'auto sulla Statale 16: nel bagagliaio un monopattino del Comune di Bari, quattro denunciati per furto

Torna su
BariToday è in caricamento