Il M5S sulla vertenza ex Om Carrelli, interrogazione alla Regione: "A che punto sono cig e nuovo progetto?"

La richiesta di chiarimenti all'assessore al Lavoro Sebastiano Leo è stata depositata dai consiglieri Laricchia, Bozzetti e Di Bari: "Non si conoscono gli sviluppo del protocollo con Selektika"

Un'interrogazione all'assessore regionale Sebastiano Leo per avere chiarimenti "sullo stato attuale della procedura di cassa integrazione in deroga oltre che sull’ attuazione del Protocollo di Intesa del 24 ottobre 2018 e sulla riconversione industriale" dello stabilimento ex Om Carrelli, la cui vertenza si trascina da anni senza una prospettiva di futuro per circa 160 lavoratori.

"Sconosciuti gli sviluppi del protocollo con Selektika"

“Con il Protocollo di Intesa del 24 ottobre 2018 - dichiarano i consiglieri regionali Antonella Laricchia, Gianluca Bozzetti e Grazia Di Bari - sottoscritto dalla Regione Puglia con impresa Selectika, enti locali e sindacati, si era deciso il rilancio del sito industriale con l'avvio di una struttura per il riciclo dei rifiuti (carta, plastica e vetro) e si era prevista la riassunzione di circa 128 lavoratori, mentre per i restanti le parti si impegnavano a favorire la ricollocazione. Protocollo di cui non si conoscono ancora gli sviluppi" 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' stata avviata la procedura per la cig?"

"Chiediamo all’assessore al Lavoro, Sebastiano Leo, se la Regione Puglia - prosgeue la nota - abbia provveduto ad avviare la procedura per la cassa integrazione in deroga, se siano state avviate attività di riqualificazione dei lavoratori ex OM attraverso specifiche misure, e quale sia, presso Puglia Sviluppo, lo stato della pratica per l’accesso di Selectika alle opportunità di finanziamento al fine di consentirgli di realizzare il suo piano industriale. Chiediamo, in ultimo - concludono - di sapere quale sia lo stato di attuazione del nuovo progetto di riconversione industriale, già definito con il Protocollo di Intesa dell’ottobre scorso”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il professor Lopalco ottimista sull'epidemia: "La prima ondata pandemica del covid-19 si è spenta"

  • "Se mi riprendi ti butto a mare": giornalista e operatore Rai aggrediti sul lungomare mentre filmavano gli assembramenti

  • Vieni a ballare in Puglia: verso la riapertura delle discoteche all'aperto

  • Superbonus al 110%, ristrutturare casa a costo zero: chi può richiedere la detrazione e quali lavori effettuare

  • Quattordici marittimi della Costa Crociere ricoverati per covid ad Acquaviva: "Tutti asintomatici"

  • Coronavirus, al via i test sierologici gratuiti per l'indagine nazionale: 27 i Comuni della provincia di Bari coinvolti

Torna su
BariToday è in caricamento