I valori dell'"imprenditorialità trasparente", workshop a Confindustria

L'"imprenditorialità trasparente" come valore aggiunto irrinunciabile per le imprese al centro del convegno organizzato dai giovani di Confindustria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Domani, mercoledì 23 novembre, a partire dalle ore 15.00, presso la Sala Convegni di Confindustria Bari BAT, in via Amendola 172/R a Bari, si svolgerà il workshop intitolato "RSI: CRESCITA DI VALORI, VALORE DELLA CRESCITA".

L’appuntamento si inserisce nel fitto calendario della X^ Settimana della Cultura d'Impresa di Confindustria, rassegna nazionale cominciata ieri, 21 novembre 2011, e in programma sino a lunedì 28 novembre. Organizzato dal Forum Responsabilità Sociale d’Impresa, un gruppo di volenterosi imprenditori che si occupa di divulgare storie di imprese responsabili, il convegno prevede un confronto diretto, schietto e sincero, che vedrà protagonisti i principali attori del panorama accademico e socio-economico locale.
Un rapido e dinamico dibattimento che verterà su argomenti attualmente in assoluto più sensibili a imprenditori e consumatori.

Frutto della sapiente elaborazione di un metodo per pratiche virtuose da parte di alcune aziende nel settore ambientale e a favore delle risorse umane, nonchè nell'ottica della valorizzazione di territorio, arte, cultura e socialità, l’incontro ha in effetti un ambizioso obiettivo prioritario: incitare l’imprenditorialità trasparente. Esempi significativi di comportamenti responsabili praticati dalle medesime aziende saranno portati all’attenzione dei partecipanti al workshop.

Cosa si intende oggi per “Imprenditorialità trasparente?” Un valore aggiunto irrinunciabile per ogni impresa, malgrado le tensioni prodotte dall’economia globale. Facilmente acquisibile attraverso l'assunzione di generose quote universali quali senso di responsabilità, coesione sociale, spirito di innovazione ed esaltazione del territorio. E’ questo il primo passo per costruire una società dove il rispetto, la dignità e la salvaguardia dell'ambiente siano norma e prassi. Per alcuni imprenditori locali, già adesso, divenuto vangelo della Terra. Inevitabile che a beneficiarne di conseguenza siano anzitutto i consumatori.

«Un’iniziativa senza precedenti che testimonia la volontà incrollabile anche dei giovani imprenditori locali, come accade per le nuove generazioni in tutti gli strati della società civile, di infondere la sana cultura d’impresa attraverso una corretta informazione che trasmetta modelli esemplari a futura memoria. Ne discuterà ogni azienda che intenda operare sul mercato con trasparenza, nel rispetto di ogni fattore socio-ambientale, e attraverso logiche morali sane e solidali nei confronti dei consumatori», dichiara l’Ing. Mariana Bianco, consigliere del Gruppo G. I. di Confindustria Bari e BAT, che contribuirà assieme ad altri imprenditori di Bari e BAT alla riflessione su cui è incentrato il Workshop.

In occasione del convegno, saranno presentate anche due tesi sul tema a cura del Politecnico di Bari e dell’Università degli Studi di Bari.

Interverranno, fra gli altri, Alessandro Laterza, presidente della Commissione cultura di Confindustria, Laura Ruggiero, vicepresidente di Confindustria Bari e BAT  e coordinatrice del Forum RSI

 

Torna su
BariToday è in caricamento