La Confcommercio di Acquaviva delle Fonti soddisfatta per la sottoscrizione dell’accordo con l’amministrazione comunale del distretto urbano del commercio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Grande soddisfazione della Confcommercio di Acquaviva delle Fonti, per la sottoscrizione dell’accordo sul DUC “Distretto Urbano del Commercio” con l’amministrazione locale. E Confesercenti. Nello scorso mese di dicembre, era stata espressa pubblicamente amarezza nei confronti dell’amministrazione comunale che ancora non coglieva una opportunità già avviata da tutti i comuni pugliesi, per la promozione di iniziative di riqualificazione e di incentivo che possano valorizzare gli aggregati commerciali naturali, in un'ottica di collaborazione sistematica fra soggetti pubblici (comuni, camere di commercio, ecc.) e privati (operatori e loro associazioni). “Finalmente - spiega Vito Abrusci delegato di Confcommercio Acquaviva - dopo tante sollecitazioni da parte nostra è stata attivata la costituzione e quindi la procedura del DUC, a valere sia per l’operatività, sia per i finanziamenti dei progetti condivisi tra Regione Puglia, Comuni e Associazioni di categoria per attuare i programmi di sviluppo dell’attrattività commerciale e turistica finalizzata a valorizzare il commercio attraverso il marketing territoriale, la promozione dell’attrattività territoriale e le eccellenze turistiche ed enogastronomiche, ma anche a favorire la ripresa di investimenti e consumi e la qualificazione delle aree urbane. Ed ora, non ci resta che augurare buon lavoro a tutti noi per il percorso intrapreso finalizzato, voglio ribadire, alla crescita culturale, identitaria, economica e turistica di un territorio molto importante per il sistema economico pugliese.”

Torna su
BariToday è in caricamento