La Puglia tra le peggiori regioni d'Europa per tasso di occupazione: è quintultima in Ue

Lo certifica Eurostat con una ricerca sui dati del 2018: solo il 49,4% di occupati tra le persone che hanno tra i 20 e i 64 anni, davanti a Calabria, Campania, Sicilia e Mayotte, regione d'oltremare africana della Francia

C'è anche la Puglia tra le peggiori regioni d'Europa per il tasso di occupazione: lo rivela Eurostat in una ricerca riguardante il 2018. La Puglia si piazza al quintultimo posto con il 49,4% di occupati tra le persone che hanno tra i 20 e i 64 anni, davanti a Calabria, Campania, Sicilia e Mayotte, regione d'oltremare africana della Francia, nelle vicinanze del Madagascar. Un quadro decisamente poco positivo per l'Italia che ha 4 redioni negli ultimi 5 posti, a fronte di un tasso medio di occupazione del 73,1%.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Giovane mamma morta dissanguata dopo l'urto contro una vetrata: chiesto processo per il compagno

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Via gli pneumatici, le auto parcheggiate finiscono 'sospese' sui sassi: ladri in azione a Bari

Torna su
BariToday è in caricamento