Democratica, buona e leggera: è arrivata la nuova pizza di Eataly Bari

E' arrivata la Pizza Eataly, una nuova ricetta le cui parole d’ordine sono leggerezza, lavorazione, filiera e democraticità. Venite ad assaggiarla!

A Eataly Bari è arrivata la Pizza Eataly, una nuova ricetta le cui parole d’ordine sono leggerezza, lavorazione, filiera e democraticità! E democratica, in effetti, lo è davvero! La Margherita Originale Eataly costa 4,50€ ed è fatta con farine biologiche macinate a pietra del Mulino Marino, passata di pomodori dolcissimi dalla Sardegna, Fior di latte fresco, Olio extra vergine di oliva e basilico. Facciamocela raccontare da Francesco Pompilio, maestro pizzaiolo di Eataly, pugliese di San Giovanni Rotondo.

Francesco, qual è l’obiettivo di questo nuovo progetto dedicato alla pizza firmato Eataly?

L'obiettivo di Eataly è quello di dare una identità alla nostra pizza agendo in tutte le nostre 10 pizzerie italiane.

Dopo anni ci siamo finalmente sentiti pronti a comunicare la posizione di Eataly relativa all’offerta di pizza di qualità. In questi anni di lavoro e di osservazione ci siamo confrontati con le grandi scuole e abbiamo definito la nostra formula che mette al centro la filiera di produzione degli ingredienti con cui facciamo la nostra pizza. Abbiamo definito i nostri standard in termini di lavorazione, di leggerezza e di democraticità e abbiamo condiviso con Slow Food, partner del progetto, un manifesto che esprime la personalità della nostra pizza.  Con loro abbiamo anche elaborato la formula del tour delle pizze del territorio, un progetto ambizioso che ci dà la possibilità di aiutare i piccoli produttori dei Presidi presenti nelle regioni dei nostri Eataly dando loro visibilità.

Eataly_Francesco-Pompilio_mezzobusto-2

Che tipo di materie vengono usate per un prodotto tradizionale come la pizza se, come nel vostro caso, si vuole alzare di molto il livello qualitativo?

Solo ingredienti di alta qualità di cui conosciamo bene la filiera di produzione. Farine biologiche macinate a pietra del Mulino Marino, pomodoro Antonella dolcissimo perché maturato al sole della Sardegna, fior di latte fresco, olio evo e sale integrale estratto a mano, quello di Guerande. E poi abbiamo inserito in carta le pizze del territorio che vantano nella guarnizione i prodotti dei Presìdi Slow Food, diversi di regione in regione e a seconda della stagione. Inserire i Presìdi per noi è un modo di parlare di biodiversità e continuare così a raccontare le meraviglie del nostro paese.

Cosa rappresenta per te la pizza?

Davvero un domandone... non voglio sembrare retorico o scontato, ma per me la pizza rappresenta la mia cultura, la mia tradizione, la mia famiglia pugliese. Mia madre mi racconta sempre che fin da piccolissimo per farmi stare buono mi dava da sgranocchiare il bordo della pizza. A casa la pizza c'era sempre, bastava un pretesto, anche sciocco, per fare la pizza, ed era subito festa, gioia, voglia di stare insieme... Forse alla fine per me la pizza è questo, è la mia famiglia!

Cosa consiglieresti a chi vuole iniziare questo percorso professionale?

Oggi fare pizza non è come una volta quando era considerato un mestiere di ripiego con lo stereotipo del pizzaiolo un po' trasandato. Oggi la pizza è soprattutto studio e passione. Ed è proprio questo che vorrei dire a chi vuole iniziare a fare il pizzaiolo: servono studio, passione e dedizione. Si sbaglia, si riprova e si prova ancora cercando di accudire e coccolare come un bambino tutto il processo di lavorazione, dall'impasto alla pizza nel piatto. Bisogna essere pronti a tutto perché l'impasto non è mai uguale al giorno prima. Per questi motivi per avvicinarsi al mondo della pizza ci va un grande impegno ma una vecchia massima recita "Fai quello che ami e non lavorerai un giorno". Per me è stato proprio così!

https://www.eataly.net/it_it/negozi/bari/

Eataly_Francesco-Pompilio_pizza-margherita-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento