Animatori, accompagnatori, assistenti: a Bari le selezioni del tour operator Giocamondo

Appuntamento il 17 e 18 aprile: l'azienda cerca personale da impiegare durante il periodo estivo nei centri vacanza in Italia e all'estero

Giocamondo torna ad aprire le porte a circa 500 persone in vista della prossima stagione estiva. Il tour operator, che opera a livello nazionale e internazionale, ha, infatti, avviato selezioni anche a Bari, che si svolgeranno i prossimi 17 e 18 aprile per individuare il personale che sarà impiegato durante il periodo estivo (per un minimo di 2 settimane consecutive ed un massimo di 6 settimane da fine giugno a metà agosto) nei propri centri vacanza per ragazzi in Italia e all’estero.

La selezione

In questa prima fase si procederà ad una preselezione con gli interessati che potranno inviare il proprio curriculum aggiornato tramite la sezione “lavora con noi” sul sito giocamondo.it o all’indirizzo e-mail hr@giocamondo.it specificando nell’oggetto il ruolo di interesse. A seguire, come detto i prossimi 17 e 18 aprile, a Bari, sono previste due giornate con una prima parte dedicata alla presentazione della società e alla formazione sui ruoli professionali e una seconda parte dedicata alla selezione dei candidati.  

Le figure ricercate per i centri vacanza

Chi pensa di avere un’attitudine a stare con i bambini e i ragazzi, ha esperienze di accompagnamento di gruppi, ha competenze nel campo ludico, sportivo, ricreativo, ama lavorare “in squadra” e ha avuto esperienze di viaggio formativo in Italia e all’estero può candidarsi per partecipare alla selezione. Le figure ricercate sono molteplici: animatore socio-educativo in Italia, group leader per l’estero, accompagnatore viaggi (back to back), segretario centri estivi, assistente interno, assistente notturno, responsabile sportivo, responsabile animazione, insegnante di lingua inglese, insegnante di materie scientifiche, educatore specializzato diversamente abili. Si cercano, inoltre, figure come medici e infermieri laureati (con iscrizione all’albo professionale) e operatori socio-sanitari. Per tutti i dettagli sui profili lavorativi di interesse è consultabile la sezione “lavora con noi” del sito giocamondo.it
L’età minima richiesta per tutte le figure professionali è di 21 anni per l’Italia e di 23 anni per l’estero, così come è richiesta disponibilità a viaggiare e a risiedere nei Centri Vacanza nel periodo estivo. I ragazzi selezionati lavoreranno nei vari centri vacanza nelle Marche, in Piemonte, in Trentino, nel Lazio e in Sardegna, ma anche all’estero nel Regno Unito, in Irlanda, in Spagna, a Malta, negli Stati Uniti, in Australia e nelle Filippine.

Potrebbe interessarti

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

  • Forno a microonde, quali sono i reali rischi per la salute?

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Punta la pistola contro universitari e pretende di parcheggiare: "Toglietevi da lì", paura per 3 ragazzi a San Pasquale

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Assenteismo all'ospedale San Giacomo di Monopoli: scatta il blitz, 13 arresti e decine di indagati

Torna su
BariToday è in caricamento