'Spariti' dal decreto Ilva gli ammortizzatori sociali per i lavoratori ex Om Carrelli, Boccia: "Agiremo al più presto"

Il Governo è intenzionato a risolvere la questione che riguarda i 156 lavoratori dell'ex stabilimento di Modugno. Il neo ministro: "Stiamo valutando cosa possa essere successo"

Il Governo è internzionato a risolvere la questione degli ammortizzatori sociali per i 156 lavoratori della ex Om Carrelli di Modugno, non inseriti nel decreto che contiene le norme Salva Ilva, al contrario di quanto previsto inizialmente.

"La Regione Puglia mi ha tempestivamente avvertito e stiamo valutando con Palazzo Chigi cosa possa essere successo" ha affermato il neo ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia. " "Il testo che era stato licenziato e che era oggetto di trasformazione in norma - ha aggiunto il ministro, a Bisceglie per la maratona digitale Digithon - prevedeva quella disposizione e in queste ore stiamo verificando, sicuramente interverremo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Urtano un'auto in via Amendola, finti poliziotti scendono e rubano denaro a un ragazzo: fuga da Bari a Mola, inseguiti e arrestati

  • Blitz in un negozio cinese all'ingrosso di Bari: sequestrati 100mila euro di prodotti 'Apple' e 'Samsung' taroccati

  • Problema in volo sull'aereo Bari-Milano, il carrello non risponde ai comandi e il pilota fa dietrofront: atterraggio ok

  • Incidente a Bari, schianto all'incrocio: auto finisce fuori strada e abbatte semaforo

  • Fuga da film alle porte di Bari, inseguiti dai carabinieri dopo un furto a Casamassima si schiantano con l'auto: presi

  • Nuovo caso sospetto di Coronavirus: 40enne da Bisceglie al Policlinico di Bari. All'aeroporto di Palese arriva lo scanner termico

Torna su
BariToday è in caricamento