Quota 100, in provincia di Bari oltre 350 domande presentate

I dati delle province pugliesi diffusi dall'Inps: al momento, il capoluogo di regione è in testa per numero di richieste inoltrate

E' Bari, al momento, la provincia pugliese in cui sono state presentate più domande per 'Quota 100', che consente il pensionamento anticipato con un’età minima di 62 anni e 38 anni di contributi. A rendere noti i dati, aggiornati alle 12 di venerdì 1° febbraio è l'Inps.

Nella provincia di Bari sono state 356 le richieste finora pervenute. Nella classifica regionale seguono Lecce (212), Foggia (200), Brindisi (134), Taranto (125) e Bat (93).

Potrebbe interessarti

  • 8 trucchi per togliere le pieghe sui vestiti senza usare il ferro da stiro

  • Le tignole mangiano il guardaroba: i rimedi per eliminarle dal nostro armadio

  • La Tiella di Patate Riso e Cozze

  • Bocca in fiamme per il peperoncino? I rimedi per togliere il bruciore

I più letti della settimana

  • Annega in mare a Metaponto, muore mamma 26enne residente nel Barese. Salva la figlia di 6 anni

  • Auto si ribalta all'altezza di una rotatoria, 32enne barese muore in provincia di Milano

  • Scomparso da due giorni a Modugno: 52enne ritrovato senza vita

  • "Le urla, poi quel bimbo adagiato sugli scogli: in quel momento abbiamo pensato solo a ciò che potevamo fare"

  • Tentato omicidio Gesuito in zona Cecilia, arrestato il boss Andrea Montani: "Agì per vendicare morte del figlio"

  • Ragazzo di 17 anni trovato morto in casa a Monopoli, decesso per cause naturali. Indaga la Polizia

Torna su
BariToday è in caricamento