Pesca: la cooperazione tra imprese di Puglia e Albania comincia a Bari

Gli imprenditori del settore si sono dati appuntamento ieri a Bari per i lavori del Forum "Economia del mare e sviluppo della cooperazione tra Albania e Puglia", per mettere in comune esperienze, progetti e iniziative

E' necessario cominciare a ritenere l’economia del mare un settore imprenditoriale di qualita’, in un quadro sostenibile e compatibile con le nuove normative europee”. Cosi’ Silvia Godelli, assessore al Mediterraneo della Regione Puglia, ha introdotto i lavori del Forum “Economia del mare e sviluppo della cooperazione tra Albania e Puglia” organizzato a Bari nell’ambito delle attivita’ del Progetto PRICES (Programma Regionale Integrato di Cooperazione Economica e Sociale).

“Un tema che muove i suoi passi dall’Accordo di Programma Quadro (APQ) Paesi dei Balcani sulla via di una forte integrazione di carattere culturale, sociale ed economico e di una prospettiva di sviluppo comune - ha continuato Godelli - La sostenibilita’ di questa impresa deve porre le sue basi soprattutto sulla capacita’ di intercettare un progetto di filiera, che consenta di connettere sia la produzione ittica che la sua trasformazione, senza sottovalutare il rispetto e la tutela delle risorse della terra e delle acque di qua e di la’ del mare”. “Quello della pesca e’ un terreno fertile per immaginare una cooperazione concreta tra l’Italia e l’Albania, paesi che condividono un bacino naturale e anche una grande esperienza nel sistema delle attivita’ connesse alla pesca - ha aggiunto Dario Stefano, Assessore all’Agricoltura ed alla Pesca della Regione Puglia - Lo scenario che viene proposto dall’Unione europea descrive un nuovo Regolamento che disciplina modalita’ diverse di pesca: una ragione in piu’ per potersi innovare e leggere nel documento appena stilato nuove opportunita’ e strategie con altri paesi, innumerevoli vantaggi e valorizzazione reale del sistema”.

Come ha spiegato il Presidente InnovaPuglia SpA Sabrina Sansonetti in qualita’ di soggetto attuatore del progetto PRICES per conto della Regione Puglia, “fino ad oggi sono state promosse numerose iniziative indirizzate alle PMI albanesi e pugliesi, con la finalita’ di agevolare il dialogo tra realta’ produttive e facilitare la formalizzazione di partnership imprenditoriali. Quello di Bari, pero’, e’ il primo incontro diretto tra imprenditori del settore della pesca, un’occasione per riflettere sull’importanza strategica di progetti mirati proprio nelle acque del Mare Adriatico”.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Fonte: AGI)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Barese, ragazzino di 12 anni muore soffocato da una mozzarella

  • Traffico di droga, blitz dei carabinieri nel Barese: smantellata banda, undici arresti

  • Giovane assalita da gruppetto di ragazze per le strade dell'Umbertino: "Erano quindici contro una"

  • Incidente sulla Statale 16, moto urta tir e finisce sull'asfalto: centauro travolto da auto e ferito

  • Fiumi di droga nel Barese, il capo gestiva il sistema dal carcere: acquirenti 'attesi' nella palazzina in centro a Mola

  • Si addormenta alla guida e si schianta fuori strada: ramo ferisce gravemente alla testa una donna

Torna su
BariToday è in caricamento