Piano lavoro, dalla Regione un bando per l'innovazione tecnologica nelle PMI

Il nuovo bando regionale, "Aiuti a sostegno dei partenariati regionali per l'innovazione", mette a disposizione di 30 piccole e medie imprese pugliesi nove milioni di euro per la costruzione di partnership tecnologiche pubblico-private

E' l'ottavo bando del Piano straordinario per il lavoro lanciato dalla Regione a maggio. Partito già da qualche giorno, il bando “Aiuti a sostegno dei partenariati regionali per l’innovazione” sarà presentato oggi dalla vicepresidente dalla Giunta regionale Loredana Capone nel corso di un workshop dedicato all'innovazione nelle piccole e medie imprese, in programma presso la Biblioteca Nazionale "Sagarriga Visconti".

Il bando mette a disposizione nove milioni di euro destinati ad un numero minimo di 30 piccole e medie imprese e di 15 organismi di ricerca. Obiettivo principale del finanziamento è quello di promuovere le specializzazioni intelligenti del sistema socio-economico regionale, attraverso la costruzione di partnership tecnologiche pubblico-private tra università, organismi di ricerca e imprese, che consentano di trasformare la ricerca in prodotto pronto per il mercato.

Maggiori informazioni sul bando sono disponibili sul sito www.sistema.puglia.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpi di pistola esplosi per strada a San Pio: morto pregiudicato 39enne

  • Week-end del 14 e 15 settembre 2019: gli eventi a Bari e provincia

  • Agguato a San Pio, indagini a tutto campo per l'omicidio Ranieri: forse faida interna agli Strisciuglio

  • Incidente al San Paolo: auto della polizia finisce fuori strada

  • Non paga il parcheggiatore abusivo al molo San Nicola, ragazza trova l'auto danneggiata: "Ora basta"

  • Immobili, imprese e pizzerie a Santo Spirito e Bitonto: confiscati beni a pregiudicato

Torna su
BariToday è in caricamento