Case di Cura Riunite, gli ex dipendenti tornano a manifestare

Giovedì prossimo sit-in dei lavoratori in piazza Prefettura per manifestare contro la mancata istituzione tavolo tecnico per la soluzione della vertenza

Una manifestazione di protesta degli ex CCR

La protesta dei lavoratori delle ex Case di Cura Riunite riparte. Dopo le promesse di un tavolo per la risoluzione della vertenza ottenute prima delle vacanze nulla ancora si è messo, e i lavoratori hanno deciso di tornare a manifestare in piazza.

La prossima mobilitazione è prevista per giovedì 4 ottobre: il corteo partirà da piazza Ferrarese e si concluderà in piazza Prefettura: i lavoratori chiederanno di essere ricevuti dal prefetto per riconsegnare nelle sue mani, in segno di protesta, le tessere elettorali: "Se il lavoro non è un diritto perché lo deve essere votare?- scrivono in una nota che annuncia l'iniziativa - Essendo considerati dallo Stato come degli invisibili, preferiamo astenerci da tutte le competizioni elettorali".

"La vertenza degli ex CCR, che non si risolve e non si vuol risolvere, è la vergogna di questa città, di questa provincia e di questa regione. Gli Invisibili ex CCR - promettono i lavoratori - si preparano ad affrontare un autunno caldo se la loro vertenza non prenderà la giusta rotta".


 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

  • Rissa in strada al Libertà, intervengono le Forze dell'ordine: "Bottiglie di vetro usate come armi"

  • Furto notturno nella stazione di servizio: ladri in fuga dalla polizia si schiantano contro recinzione

Torna su
BariToday è in caricamento