"No a negozi e centri commerciali aperti di Ferragosto", il 15 sciopero proclamato dai sindacati

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil pugliesi hanno indetto una giornata d'agitazione valida per tutto il turno di lavoro, manifestando contrarietà alle aperture nelle giornate festive

"No alle aperture dei negozi, supermercati, Iper e Centri Commerciali" a Ferragosto: i sindacati Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil pugliesi hanno proclamato uno sciopero per tutto il turno di lavoro del 15 agosto, manifestando contrarietà alle aperture nelle giornate festive.

"La nostra protesta - spiegano i sindacati - continua per restituire diritti e dignità sottratti in nome di una liberalizzazione che doveva portare aumento del Pil ma che di fatto ha determinato tanti abusi e soprattutto tanto precariato, ritenendo indispensabile una regolamentazione delle aperture per restituire ai territori una sostenibilità reale". La giornata di agitazione, aggiungono Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, riguarda "i lavoratori che hanno la prestazione festiva nel turno di contratto individuale di lavoro" invitando coloro che "non hanno la prestazione festiva nel contratto individuale di lavoro a non dare la propria disponibilità ad effettuare la prestazione in quanto non obbligatoria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

Torna su
BariToday è in caricamento