Protestano i navigator a Napoli, il barese Giuseppe: "Mi sono trasferito per il concorso, ma ora vige il caos"

Giuseppe Bianco è tra i vincitori nella provincia di Napoli che hanno avviato lo sciopero della fame in attesa di sapere il loro futuro dopo la crisi del Governo gialloverde

Trasferitosi dalla provincia di Bari per provare il concorso da Navigator, ma una volta superate le selezioni è rimasto nel 'limbo' aperto dalla crisi del Governo gialloverde. Giuseppe Bianco è una delle figure che nel Napoletano dovrà seguire coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza nel percorso di reinserimento nel mondo lavorativo, ma quando questo avverà non è dato saperlo. "C'è stato un rimpallo di responsabilità tra Anpal e Regione Campania e quindi siamo in una situazione di stallo - spiega nella videointervista a NapoliToday - siamo però fiduciosi che nei prossimi giorni ci venga comunicato il nostro destino". Intanto prosegue lo sciopero della fame da parte dei vincitori del concorso come forma di protesta per le mancate comunicazioni sul futuro dei navigator.

Maggiori dettagli e aggiornamenti nell'articolo di NapoliToday.

Reddito di cittadinanza - Bari primo capoluogo pugliese per domande accolte

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bari 'spartita' tra 11 clan, la mappa della malavita in città e in provincia: "Panorama in continua evoluzione"

  • Trema la terra nel Barese: scossa di terremoto ad Alberobello

  • Nonnina fortunata a Bari: 90enne si aggiudica 200mila euro al Gratta e Vinci

  • Sete da cammello e notte insonne dopo aver mangiato la pizza: perchè succede?

  • Addio a Mimmo Lerario, scomparso lo storico chef del ristorante Ai 2 Ghiottoni

  • Traffico di droga, blitz della polizia: smantellata organizzazione transnazionale italo-albanese

Torna su
BariToday è in caricamento