Traffico turistico e qualità dei servizi, il porto di Bari vince l'Oscar

Al porto di Bari due riconoscimenti nella quinta edizione del "Gran galà dei Porti 2011", l'evento televisivo che premia aziende, eccellenze e persone, che durante l'anno si sono distinte nei settori della nautica e dei porti

Il porto di Bari vince l'Oscar. Nella quinta edizione del "Gran galà dei Porti 2011", l'evento televisivo, in onda a fine mese, che premia aziende, eccellenze e persone che durante l'anno si sono distinte nei settori della nautica e dei porti, il porto di Bari si è aggiudicato ben due riconoscimenti, nelle categorie "Porti" e "Imprese portuali".

Alla base del premio assegnato nella categoria "Porti", la forte crescita registrata nell'ultimo anno dallo scalo barese, dal punto di vista del traffico merci, ma soprattutto dal punto di vista del traffico passeggeri.  I primi dieci mesi dell'anno hanno visto infatti un incremento a doppia cifra per le merci, con un ragguardevole 20,14% in più rispetto all'analogo periodo del 2010, mentre i passeggeri hanno superato la soglia del milione e mezzo, con 1.739.083, registrando nello scalo barese 51.107 presenze in più.

La dimostrazione è anche l'incremento del 40%, rispetto alla passata stagione, del numero di bus in rotta da Bari verso la Croazia. Ed è proprio in relazione a quest'ultimo segmento di traffico che il porto di Bari ha ottenuto il terzo riconoscimento della serata. Un ulteriore premio è stato infatti assegnato all'agenzia barese P. Lorusso & Co, rappresentante nel porto di Bari della compagnia di navigazione Jadrolinija di Rjeka, per l'impulso dato al turismo religioso con i collegamenti da e per la Croazia.

Nella categoria "Imprese portuali", premiata invece Impreport srl, impresa portuale barlettana, e alla sua capacità di investimento e di impegno per garantire e migliorare le prestazioni nella movimentazione di merci varie e per l'attenzione alla tutela ambientale.
 

 

 

Potrebbe interessarti

  • Perchè le zanzare pungono proprio te?

  • Cos'è la Malmignatta e cosa fare in caso di morso

  • C'era una volta la 'Cialdèdde'

  • Come tenere puliti e privi di germi e batteri i bidoncini della spazzatura

I più letti della settimana

  • Domatore ucciso dalle tigri, la titolare del circo: "Non è stato sbranato, ferita accidentale"

  • Il quartiere Libertà piange Fransua: cordoglio e messaggi di ricordo sui social

  • Da Giovinazzo a Fesca trasportata dal mare mosso: gabbia per l'allevamento pesci recuperata dalla Guardia Costiera

  • In arrivo un'altra ondata di maltempo: allerta arancione per martedì, previsti temporali e grandine

  • Branco di lupi assalta allevamento nel Barese: "Decine di capre uccise"

  • Schianto in Tangenziale, auto finisce contro barriere tra Poggiofranco e Carrassi: code e rallentamenti

Torna su
BariToday è in caricamento