"Da Bari a Roma in tre ore entro il 2026": l'annuncio di Fs sull'alta velocità nel Barese

A confermarlo durante la cerimonia per il decennale delle Frecce, è l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Gianfranco Battisti

Entro il 2026 la Puglia potrebbe avere la sua linea ferroviaria di alta velocità, che collegherebbe il capoluogo barese con Roma in tre ore. Ad annunciare un primo cronoprogramma per il progetto, è l'amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Gianfranco Battisti, intervenuto in occasione del decimo anniversario delle Frecce.

"Ciò vuol dire - ha aggiunto - 2 ore da Napoli e collegare così due grandi città per creare un'unica grande area metropolitana". È quello che definisce "il più grande progetto infrastrutturale dal dopoguerra ad oggi e credo che i dati dimostrino che trasportiamo oltre 40 milioni di passeggeri l'anno". E anche gli investimenti sul progetto e sul trasporto regionale confermano questa tendenza: sono due i miliardi investiti sull'implementazione della rete, ha ricordato, mentre sono in arrivo "106 nuovi treni entro l'anno".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Autovelox a Santa Caterina", la voce corre su social e smartphone. La Polstrada: "Nessuna comunicazione ricevuta"

  • Abbonamenti abusivi alla tv a pagamento, blitz in Italia e in Europa: scattano gli arresti, centrale anche a Bari

  • Desiderate che il vostro bucato sia profumato? Tutto dipende dalla pulizia della vostra lavatrice

  • A folle velocità sulla statale con il lampeggiante acceso sull'auto: 55enne barese fermato nel Brindisino

  • Omicidio a San Pio, proseguono le indagini sul delitto. Michele Ranieri cognato di Vincenzo Strisciuglio

  • Svaligiano appartamento di un'anziana, scatta l'inseguimento per le vie di Carrassi: presi due giovani

Torna su
BariToday è in caricamento