Vertenza Dedalo, più tempo per trovare una soluzione: rinviata di tre mesi la fine dell'accordo con Gedi

Quindici i posti di lavoro a rischio: la situazione all'attenzione della task force regionale per l'occupazione. Emiliano: "Rinvio prima buona notizia, anche se non risolutiva"

Tre mesi per trovare una soluzione per i 15 lavoratori del centro stampa 'Dedalo' che rischiano il licenziamento. La vertenza è stata esaminata oggi dalla task force regionale per l'occupazione, presieduta da Leo Caroli. Presente anche il presidente Emiliano.

“Nella vertenza del centro stampa Dedalo  - ha detto Emiliano al termine della riunione - abbiamo registrato una prima buona notizia, non risolutiva, ma comunque positiva:  l’interruzione del rapporto che lega la società editrice GEDI con la Dedalo è stato rinviato di tre mesi. Quindi ci sono tre mesi di tempo per trovare una soluzione ad una vertenza che avrebbe potuto determinare il licenziamento immediato di 15 persone”.

Con Emiliano e Caroli erano presenti oggi anche l’assessore allo Sviluppo Economico, Mino Borraccino, i rappresentanti della “Dedalo”, i rappresentanti sindacali del comparto e dell’azienda.


 

Potrebbe interessarti

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Spaghettata di San Giovanni: tradizione e semplicità in pochi ingredienti

  • Bari Wireless: come navigare gratuitamente su Internet con un proprio PC portatile o smartphone

  • Menta, pepe di Cayenna, aglio e altri rimedi naturali per allontanare le formiche

I più letti della settimana

  • Si avvicina all'auto e tenta di portar via un bimbo di 5 anni: bloccato dai carabinieri

  • Dopo il bagno a Pane e Pomodoro, la brutta sorpresa: "Sparita la borsetta con soldi e cellulare"

  • Da Bari a Savona con camera da letto, pensili e bici sul tetto dell'auto: fermato automobilista nel Modenese

  • Tornano le aperture serali dei mercati settimanali: a luglio e agosto bancarelle al calar del sole

  • Scontro sulla statale 16: quattro veicoli coinvolti, traffico rallentato in direzione sud

  • "Scippata della borsa" a due passi dl lungomare: giovane studentessa derubata di soldi e documenti

Torna su
BariToday è in caricamento