Yes I Start Up: microcredito per under 29

Confcooperative Puglia rende noto che il proprio ente formatore Leader s.c.c. è divenuto soggetto attuatore del bando nazionale "Yes I Start Up" promosso dall'Anpal.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Confcooperative Puglia rende noto che “Leader scc”, ente formatore di riferimento dell’associazione, è stato accreditato quale soggetto attuatore del bando “Yes I Start Up”. Si tratta di un intervento progettuale promosso da ANPAL, Agenzia Nazionale per le Politiche Attive per il Lavoro e da ENM, Ente Nazionale per il Microcredito e rivolto ai ragazzi al di sotto dei 29 anni, disoccupati e non impegnati in percorsi di studio, interessati all’opportunità di creare un’impresa. Piero Rossi, Presidente di Confcooperative Puglia: “Una grande opportunità per i cosiddetti NEET che, con questa misura, possono entrare nel mondo del lavoro anche senza possedere capitali d’investimento. Leader s.c.c., ente di formazione ed assistenza di Confcooperative, è soggetto attuatore dell’intervento progettuale ed ha previsto percorsi formativi gratuiti e specifici affinché i ragazzi possano realizzare il proprio sogno imprenditoriale”. A definire i limiti per la partecipazione al bando è Giovanni Tricarico, Direttore Generale di Confcooperative Puglia: “La misura nazionale concede un finanziamento da 5.000 a 50.000 euro a tasso 0 senza il concorso di garanzie reali o personali e senza interessi. E’ utilizzabile per tantissimi settori quali, solo ad esempio, il turismo, l’artigianato ed il commercio. Per accedere all’intervento è sufficiente recarsi presso il Centro Territoriale per l’Impiego ed iscriversi alla Misura 7.1 Selfiemployment. Qualora si fosse già iscritti al Programma Garanzia Giovani, avendo usufruito delle misure relative ai percorsi di formazione o di tirocinio, sarà necessario cancellare l’iscrizione”. I corsi prevedono una prima fase, della durata di 60 ore finalizzata a fornire conoscenze e competenze per la definizione di un piano d’impresa, analisi di mercato, punti di forza e debolezza, opportunità e minacce, marketing e strategie di vendita. Nella seconda fase, della durata di 20 ore, si metterà a punto la domanda di finanziamento da presentare all’ENM al fine dell’ottenimento dell’intervento agevolato. Leader s.c.c. dispone di 12 aule formative e conta su di un team di 24 consulenti a disposizione di tutti i giovani interessati che, qualora in possesso dei requisiti richiesti, possono chiedere ulteriori informazioni, compilando il form sul sito www.consorzioleader.com o telefonando dal lunedì al giovedì dalle ore 9,00 alle ore 13,30 e dalle 14,30 alle ore 18,00 e il venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 al numero 080.5011001 o al numero verde 800.585258.

Torna su
BariToday è in caricamento