A Conversano torna il festival Imaginaria

Torna a Conversano l’unico evento pugliese sull’animazione internazionale d’autore con un imponente programma e tanti ospiti
Sono oltre 100 i film selezionati tra concorso, fuori concorso e retrospettive, provenienti da ogni angolo del mondo, che la diciassettesima edizione di Imaginaria, festival dedicato al cinema d'animazione d’autore, presenterà dal 19 al 24 agosto nelle varie location del centro storico di Conversano. Un'occasione unica per poter ammirare opere visionarie, surreali, oniriche, irriverenti, astratte ma anche di approfondimento su tematiche sociali o politiche per uno degli eventi fra i più attesi e partecipati dell’estate pugliese. Non mancheranno inoltre, gli eventi collaterali, le mostre, i laboratori per bambini, le letture animate, masterclass, gli incontri con l’autore e gli ospiti internazionali.

Imaginaria Festival internazionale del cinema d’animazione d’autore è un’iniziativa ideata e organizzata dall’associazione Atalante ets, prodotta da Apulia Film Commission Apulia Cinefestival Network, cofinanziata dalla Regione Puglia (a valere su risorse dell’Unione Europea FSC Puglia 2014-2020 – Patto per la Puglia), con il sostegno del Mibact – Direzione Generale Cinema e con la collaborazione del Comune di Conversano.

Il festival Imaginaria aprirà i battenti il giorno 19 agosto con una serata speciale inaugurale durante la quale sarà presentato il programma e le mostre allestite presso le sale espositive del Castello di Conversano. La serata si concluderà sul sagrato della Basilica-Cattedrale di Conversano con un suggestivo evento live con orchestra e video mapping per celebrare i 50 anni dallo sbarco sulla luna. Inedite e di rilievo le mostre al Castello con l’esposizione di opere originali realizzate da autori di chiara fama del mondo dell’animazione e dell’illustrazione.

Alla presenza degli artisti portoghesi Regina Pessoa e Abi Feijò, per la prima volta in Italia, una personale che ripercorre i loro primi 25 anni di carriera. Roberto Catani, animatore ed illustratore, con gli originali dei suoi pluripremiati cortometraggi di animazione Per tutta la vita e La testa tra le nuvole. Una mostra dedicata al MAUA (Museo di Arte Urbana Aumentata) progetto prodotto dall’impresa sociale Bepart di Milano con esposizioni di opere fruibili in realtà aumentata grazie all’app gratuita per smartphone e tablet. L’illustratore Alessandro Sanna, vincitore di varie edizioni del premio Andersen, sarà presente con una mostra tratta dal suo ultimo libro “Come questa pietra, il libro di tutte le guerre” e, il 20 luglio, una masterclass sulla narrazione sequenziale disegnata.

Imaginaria è fiera di ospitare e sostenere l’iniziativa Matite x Riace ovvero una speciale call per illustratori e fumettisti lanciata lo scorso anno dall’illustratore torinese Marco Cazzato e dal gallerista Federico Cano, con l’appoggio del Gruppo Abele, Binaria, Recosol, Arci Torino a sostegno dell’esperienza di Mimmo Lucano e dell’accoglienza del piccolo comune calabrese. L’iniziativa, che ha ricevuto oltre 500 opere, prevede una selezione speciale di 100 tavole, acquistabili durate il festival, il cui ricavato andrà a sostegno della raccolta fondi #iostoconriace della Re.Co.Sol – Rete dei Comuni Solidali.

“Premio alla Carriera” a Fusako Yusaki figura di spicco nella storia dell’animazione italiana.
Nata a Tokyo nel 1937, dopo gli studi in design creativo, Fusako si è specializzata nell’animazione con la tecnica della plastilina (Claymation). Nel 1964 si è stabilita a Milano e nel 1971 ha vinto il Bagatto d’oro con gli short pubblicitari del Fernet Branca per Carosello. Sua la notissima sigla dell’Albero Azzurro, il programma per ragazzi della Rai. Con il personaggio Peo ha realizzato più di 50 episodi.

Imaginaria Kids, sezione speciale dedicata ai bambini e ragazzi, con proiezioni in concorso valutate dalla “giuria dei bambini” in collaborazione con le scuole primarie di Conversano. Sul fronte “educazione e formazione” il festival proporrà diversi laboratori fra cui quello di cinema d’animazione per bambini con il supporto del collettivo torinese Animàni, le letture animate curate da Semi di Carta e la libreria Ciurma di Taranto e ancora laboratori di Gabriella Carofiglio e Gianluca Caporaso ed uno spettacolo di ombre cinesi e sand art di Oscar Strizzi la serata del 23 agosto.

Il 15 settembre Imaginaria saluta la propria città proponendo un concerto speciale insieme all’Apulian Youth Symphony Orchestra diretta da Teresa Satalino. Il concerto si terrà sul Sagrato della Basilica Cattedrale di Conversano con il gruppo sinfonico composto da ben 70 elementi provenienti da 8 conservatori pugliesi e tutti di età fra i 13 e i 25 anni.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “Costa dei Trulli-Ritrovarsi in ogni stagione”, rassegne culturali, sagre, eventi e concerti per tutto il 2019

    • dal 24 aprile 2019 al 11 gennaio 2020
    • Monopoli, Fasano, Castellana Grotte, Conversano e Alberobello
  • Ruota panoramica, musica e spettacoli: tanti eventi e attrazioni per la Fiera del Levante 2019

    • dal 14 al 22 settembre 2019
    • Fiera del Levante
  • Concerti, allestimenti, produzioni e presentazioni musicali per la XV edizione del ‘Traetta Opera Festival’

    • dal 9 aprile al 22 novembre 2019

I più visti

  • ''Summer lights'', colori e giochi di luce sulla magica Alberobello fino a fine settembre

    • dal 5 luglio al 30 settembre 2019
    • centro storico
  • Bari Beer Fest, il primo festival barese dedicato alla birra tra concerti, dj set, degustazioni e street food

    • dal 5 al 22 settembre 2019
    • Largo Giannella (Rotonda sul Lungomare)
  • Puglia Outlet Village presenta i suoi grandi concerti estivi

    • fino a domani
    • dal 29 giugno al 21 settembre 2019
    • Puglia OUTLET Village
  • Alla Nuova Fiera del Levante di Bari il grande ritorno degli Oesais con Solfrizzi e Stornaiolo

    • 22 settembre 2019
    • Fiera del Levante
Torna su
BariToday è in caricamento