A Palazzo Pesce in mostra le opere di Carlo Azzella, vincitore della mostra-concorso “Surrealtà e realtà. Nel dipinto il film”

Dal 21 al 26 luglio 2018 Palazzo Pesce diventa la cornice in cui saranno esposte le opere di Carlo Azzella, vincitore della mostra-concorso “Surrealtà e realtà. Nel dipinto il film”.

Una possibilità esclusiva in Puglia per prendere visione delle opere di un autore poliedrico e infaticabile, che utilizza materiali umili per proiettare i miti del passato verso un futuro avveniristico.

I temi privilegiati sono il Mezzogiorno d’Italia – in particolare il paesaggio pugliese e le scene di vita quotidiana della gente del Sud – e la materia d’elezione è il legno: a partire dagli anni Ottanta, la tecnica dell’intarsio policromo è il fuoco di una produzione artistica fatta di quadri, pannelli e fondali decorativi.

Il suo obiettivo fondante è la piacevolezza, intesa come risultato estetico ma soprattutto concezione dei materiali, che sembrano quasi dimenticare il proprio peso e la propria naturale corporeità. Perché il principio ispiratore è l’anima e i suoi anfratti insondabili. Da qui affiorano in superficie frammenti di un tesoro di trasparenze e intarsi lignei, di striature e intonazioni cromatiche, che rimandano al vivere quotidiano e all’esperienza vissuta.

Da oltre cinquant’anni Carlo Azzella affianca i lavori di disegnatore tecnico, direttore, esecutore e curatore di pubblicità aziendali alle esperienze artistiche più svariate, dalle mostre personali alle collettive di pittura, raccogliendo ampi consensi, recensioni positive e riconoscimenti di critica e pubblico.

INGRESSO LIBERO

21 – 26 luglio 2018 h 20.00 – 22.00 | Palazzo Pesce
via Van Westerhout 24, Mola di Bari
Info: 3931340912 – palazzopesce@yahoo.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.

I più visti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.
  • Al Teatro Barium 'Il malato immaginario' con Gianni Colajemma

    • fino a domani
    • dal 29 febbraio al 29 marzo 2020
    • TEATRO BARIUM
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento