'Storia di Marcella che fu Marcello', all'AncheCinema conversazione con l'autrice Bianca Berlinguer, Nichi Vendola e Vladimir Luxuria

“Non c’è niente che non rifarei. La mia è stata una vita di tanto dolore, ma anche di tanto piacere. Non rimpiango nulla, cara Bianca, la mia è stata una vita bellissima”. E’ uno dei passaggi più intensi raccolti dalla giornalista RAI Bianca Berlinguer nel libro-confessione “Storia di Marcella che fu Marcello”, Edizioni La Nave di Teseo, che racchiude aneddoti e momenti raccontati in prima persona da Marcella Di Folco, attivista transgender per i diritti civili e militante politica, dal 1988 al 2010, anno della sua morte, presidente del MIT – Movimento Italiano Transessuali.

100 pagine per raccontare la storia d’Italia attraverso le sue contraddizioni: dalla nascita a Roma nel ‘43 all’infanzia complicata, dall’esplosione del ’68 visto attraverso la “rivoluzione giovanile” del Piper alla Dolce Vita e alle esperienze nel cinema come attore, fino alla scelta di diventare donna e all’intervento chirurgico nel 1980 a Casablanca. Per arrivare a Bologna, alla prostituzione, alla militanza politica e alle battaglie civili alla guida del MIT. Un racconto di una vita appassionata e difficile, piena di fatiche e scoperte, di sofferenze e conquiste, attraverso una lunga e generosa ricerca della felicità.

L’incontro, organizzato dall’associazione culturale “Un Panda sulla Luna”, il Presidio del Libro di Bari “Librincittà” e il MAT – Laboratorio Urbano di Terlizzi, è in programma Sabato 22 febbraio alle ore 19.00 (punto stampa ore 18.30) nel foyer dell’AncheCinema in corso Italia, 112 - Bari e vedrà conversare con l’autrice il politico e giornalista Nichi Vendola e l’opinionista televisiva Vladimir Luxuria. Conduce il giornalista RAI Vito Marinelli. Evento realizzato con il contributo di Divella SpA e in collaborazione con GruppoMarino.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • l'ingresso è libero?

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le opere di Joan Mirò protagoniste a palazzo Monacelle di Casamassima

    • dal 17 gennaio al 26 aprile 2020
    • palazzo Monacelle
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • I colori e le emozioni in libertà di Joan Miró arrivano a Gioia del Colle, Casamassima e Turi

    • dal 20 dicembre 2019 al 26 aprile 2020
    • La mostra è visitabile rispettivamente a Palazzo Monacelle di Casamassima, Palazzo San Domenico di Gioia del Colle e Chiesa di Sant’Oronzo di Turi.
  • Spettacoli, incontri con grandi scrittori contemporanei e appuntamenti per i più piccoli: ecco la stagione del Kismet

    • dal 4 gennaio al 18 aprile 2020
    • Teatro Kismet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento