"Corazzata Mosfilm", parte oggi la rassegna cinematografica russa

Fino all'8 luglio la terrazza della Biblioteca provinciale Santa Teresa dei Maschi - De Gemmis ospiterà l'evento speciale della nona edizione del Levante International Film Festival, che prevede la proiezione di sette lungometraggi della storica casa di produzione russa

Si inaugura stasera sulla terrazza della Biblioteca provinciale Santa Teresa dei Maschi - De Gemmis l'evento speciale della nona edizione del Levante International Film Festival, "Corazzata Mosfilm". In programma da oggi fino a venerdì 8 luglio, Corazzata Mosfilm prevede la proiezione di sette lungometraggi della storica casa di produzione russa, che ripercorreranno quarant'anni di cinema russo. L'inaugurazione della rassegna, stasera alle ore 20, avverrà alla presenza del regista e direttore di Mosfilm Karen Shakhnazarov.
Le pellicole (in lingua originale con sottotitoli in italiano), in programma ogni sera alle ore 20.15 (ingresso libero), sono "Lo specchio" di Andrej Tarkovsky, "Hanno combattuto per la patria" di Sergei Fyodorovich Bondarchuk, "Dersu Uzala" di Akira Kurosawa e "Il cavaliere di nome Morte", "L'impero scomparso", "Reparto n. 6" e "L'assassino dello zar" di Karen Shakhnazarov. La selezione di pellicole permetterà di ripercorrere quarant'anni della produzione cinematografica russa.

Inoltre, a partire dalle 19 di oggi sarà aperta al pubblico la mostra in collaborazione con il Museo del Cinema di Mosca dei disegni del maestro Sergej Eisenstein: in esclusiva 50 tavole di bozzetti realizzati per le sue opere teatrali e cinematografiche. L'esposizione sarà inaugurata da Vera Kleiman, conservatrice della casa memoriale del regista e resterà aperta per i mesi di luglio e settembre nel Museo Civico in strada Sagges, dal martedì alla domenica, dalle ore 19 alle ore 22. Ingresso libero.


Le altre tappe del festival
- Il festival proseguirà dall'11 luglio al 3 agosto con Liff/Friends, una rassegna di ventiquattro film sulla Rete e le nuove tecnologie - da Matrix a Strange Days, da Hackers a Minority report - sulla Terrazza di Limbo 7 in via privata Muciaccia 21/a (con accesso consentito ai soli tesserati all'associazione).

- In collaborazione con la Quinta Circoscrizione Japigia - Torre a Mare tutti i giovedì dal 21 luglio al 4 agosto e dall'8 al 22 settembre, in programma Liff Pop, una rassegna di sei successi cinematografici della passata stagione: Benvenuti al Sud di Luca Miniero, Cattivissimo me di Pierre Coffin, Burlesque di Steve Antin, We want sex di Nigel Cole, Invictus di Clint Eastwood, The social network di David Fincher (nell'Arena Giardino).

- Dal 2 al 4 settembre, invece, sulla Terrazza della Biblioteca provinciale De Gemmis in calendario i Liff Awards, tre giorni di premiazioni per i film in concorso. Lungometraggi (sezione Custom), corti (sezione Experience) e documentari (sezione Investigation) vincitori, scelti da una giuria internazionale (i produttori Sabina Kodra e Roberto Gambacorta, i registi Andrea Costantino, Antonio Minelli e Antonio Mitrikeski, il critico cinematografico Carmen Gray) saranno presentati al pubblico.

Il Liff 2011 è una manifestazione realizzata in collaborazione con Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Bari, Camera di Commercio Italo Orientale, Camera di Commercio di Bari, Università di Bari, Accademia di Belle Arti di Bari, Confederazione italiana agricoltori regionale, Hotel Excelsior, Quinta Circoscrizione Japigia - Torre a Mare.
Liff riconferma la sua collaborazione con Telethon.

Potrebbe interessarti

  • Abitano tra le vostre lenzuola, lo sapevate? Sono gli acari della polvere

  • Estate 2019 tra cibo e cultura: sagre, festival e manifestazioni di Bari e provincia

  • Come pulire il vetro del forno: i consigli per eliminare lo sporco ostinato

  • Puntura di medusa: cosa fare e...cosa non fare

I più letti della settimana

  • Moto prende fuoco dopo l'impatto con un'auto: giovane centauro muore sulla Statale 16

  • Assalto armato a furgone portavalori sull'A14, scoperto il covo della banda: refurtiva recuperata, due arresti

  • Schianto sulla ex provinciale 54 vicino al Nuovo San Paolo: auto sul guardrail, un morto

  • Morto dopo scontro auto-moto sulla statale 16, sui social il dolore per Fabio: "Eri speciale, ora sei il nostro angelo"

  • Schianto in Tangenziale, almeno un ferito: auto si ribalta, coinvolto pulmino. Traffico in tilt e rallentamenti

  • Giornata da incubo sulla statale 16: auto fuori strada in direzione nord

Torna su
BariToday è in caricamento