Al Sacrario dei Caduti d’Oltremare il “Giorno dell’unità nazionale e Giornata delle Forze armate”

Si terranno domenica 4 novembre, a partire dalle ore 9.40, presso il Sacrario militare dei Caduti d’Oltremare, le celebrazioni per il “Giorno dell’unità nazionale e Giornata delle Forze armate”, alla presenza della presidente del Senato della Repubblica Maria Elisabetta Alberti Casellati. Interverrà il sindaco di Bari Antonio Decaro.

Di seguito il programma della cerimonia:

  • ore 09.40 schieramento in atto
  • ore 10.10 ingresso labari, medaglieri e gonfaloni; onori alle Bandiere di Guerra
  • ore 10.45 onori alla massima autorità, ai Caduti e deposizione della corona
  • ore 11 santa messa
  • ore 11.30 intervento autorità
  • ore 11.45 onori finali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • dal 7 marzo al 29 maggio 2020
    • Varie
  • "Settimana della biodiversità pugliese", visite guidate, mostre, presentazioni libri, film e degustazioni

    • fino a domani
    • dal 20 al 26 maggio 2020
    • varie
  • #TPPLIVE: secondo appuntamento con il progetto NeTT in collegamento da Ruvo di Puglia

    • solo domani
    • 26 maggio 2020
    • pagina Facebook del Teatro Pubblico Pugliese (https://www.facebook.com/teatropubblicopugliese)

I più visti

  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • La Rete Civica Urbana di Carrassi, San Pasquale, Mungivacca non si ferma: le attività si trasformano da fisiche a online

    • dal 4 al 31 maggio 2020
    • online
  • Ritorna il grande appuntamento con 'Ad Libitum-La grande musica nelle chiese di Polignano a Mare'

    • dal 7 marzo al 29 maggio 2020
    • Varie
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento